motoclublucca motoclublucca federazione motociclistica italiana

 
motopizzata 2015 irma
 


MOTOPIZZATA IRMA

MERENDINO 2014
viareggio rimini 2013
PROGRAMMA


Questo evento non ha bisogno di troppe presentazioni.....ci si trova a Viareggio per un apericena con tramonto sul mare, poi si guida tutta la notte per assistere all'alba sulla spiaggia di Rimini 0509_up.gif 

il ritrovo è fissato per le ore 18.45 al Bar Aloha in Piazza della Repubblica n. 34 Viareggio dove sarà servito un ricco buffet con annessa bevuta a 6(sei) euro a cranio ed appena il sole si tuffa in acqua si parte....durante la notte ci saranno delle soste programmate al fine di rabboccare la benzina e rifocillarsi....si consiglia comunque di partire attrezzati di viveri e liquidi 0509_up.gif 

questo non è un motoraduno, non ci saranno staffette ma solo inizio e fine corteo in ogni caso si parte e si arriva tutti insieme....il ritorno è libero 

chi è alla ricerca della piega perfetta, del primato del sorpasso e/o della rissa con chiunque non è ben accetto 

il percorso, che toccherà il meno possibile l'autostrada, verrà pubblicato venerdì 26 luglio
bismantova gita zingarata
festa della donna 2013
merendino 2013 pasquetta


motopizzata 2012
preato all'albero
pratoall'albero

gita di pasquetta merendino o pellegrino
DOMENICA 01 APRILE E' IN PROGRAMMA UNA GITA A: POPPI - BIBBIENA - CHIUSI DELLA VERNA
PARTENZA PRESSO IL BAR NELLI ALLE ORE 09,20
PRANZO AL SACCO
IL PERCORSO DI ANDATA PREVEDE AUTOSTRADA FINO A FI SUD E QUINDI STATALE FINO A "CHIUSI DELLA VERNA".
PER IL RIENTRO SI PERCORRERA' LA STATALE FINO A BARBERINO DEL MUGELLO ATTRAVERSANDO I PAESI DI LONDA, VICCHIO E BORGO S.LORENZO E QUINDI DI NUOVO AUTOSTRADA FINO A LUCCA.
IL RIENTRO, VISTA L'ORA LEGALE, E' PREVISTO NEL TARDO POMERIGGIO.
PER INFORMAZIONI TELEFONARE A BRUNELLO 3337594634
festa motoclub lucca
serata danzante 24032012serata danzante 24122012
festa della donna
festa della donna






I
MPORTANTE
Questo non è un raduno, non ci sono veri e propri organizzatori, ciascuno è responsabile di se stesso. L'andatura sarà turistica e adatta a tutti i polsi. L'uscita è anche una zingarata , i programmi e i percorsi potranno ariare.percorsi saranno resi noti entro 4 gironi dalla partenza e saranno valutati a secondo delle condizioni meteo.
L'iniziativa si svolgerà in ogni caso, fatto salvo che per condizioni di pericolo effettivo. Questa uscita ha una particolarità, è stata e sarà un patto di sangue....niente tentennamenti....o si o no.
Chi si iscrive deve portare avanti l'impegno a tutti i costi visto che il gruppo partirà con qualsiasi condizione meteo .
Telefonando a Brunello 3337594634 verrete inseriti nella lista.
Venerdì 24 Febbraio
Partenza dal Bar Nelli di Lucca ore 11,30
Destinazione Saturnia (GR)
Arrivo all'agriturismo "le Ginestre " e sistemazione

www.leginestre.it
Cena presso l'agriturismo.
Percorso ancora da definire, ma sicuramente senza autostrada.
Sabato 25 Febbraio
Giro dei dintorni con sosta bagno ( facoltativa) presso le cascatelle termali
Cena presso l'agriturismo
Domenica 25 Febbraio

Partenza per casa in mattinata
Percorso da definire

Costi Pernotto
€. 32,00 a testa per doppie, matrimoniali e triple
€. 35,00 per singole.

Costi Cene
Per ogni cena è previsto un costo di €. 20,00 a testa.
Cosa mangeremo
Venerdì sera

Pappardelle al cinghiale ( Ragù in alternativa)
Grigliata mista
Patate al forno
Acqua, vino e Caffè.
Sabato sera
Tortelli ricotta e spinaci fatti in casa con burro e salvia
Cinghiale alla Maremmana ( pollo arrosto in alternativa)
Insalate miste
Dolce della casa
Acqua , vino e Caffè

La lista sara chiusa senza tante smancerie il giorno 20 Febbraio 2012
chi c'è...c'è.....chi un c'è lo guarda su youtube...
icon_wink.gif

 


motobefana 2012

motomaialata2011






ZINGARATA PER GIOVEDI' 2 GIUGNO
RITROVO AL "BAR NELLI" ORE 8,40 PARTENZA PUNTUALE ORE 09,00 UNICO RIORDINO ALL'USCITA BARBERINO DEL MUGELLO ORE 10,00




DOMENICA 10 APRILE RITROVO ALLE ORE 10,00 AL BAR " NELLI "
PER GRANDE SCAMPAGNATA AL LAGO DI SUVIANA ORMAI META CARATTERISTICA
PERCORSO ADATTO ANCHE PER PULIRE LE GOMME !!!!!!!!!!
castelfiorentino



collonnata
primavera

festa della donna


RITROVO DOMENICA MATTINA ORE 10.00 BAR NELLI
OPPURE 10,30 A PONTEDERA ALLA ROTONDA
festa della donna
motosbrinata
motobefana
Come Motociclisti viviamo spesso emozioni forti, e sensazioni bellissime, ma l'emozione che molti di noi hanno provato nel visitare e conoscere quei bimbi e i loro custodi è stata tra le più forti. Ci siamo divertiti mascherandoci, senza tristezze o pietà, senza provare disagio per chi non è fortunato come noi, facendo quello che sentivamo di fare, caiscuno a modo suo senza buonismo o bigottismo e l'emozione è stata totale, coinvolgente.
Quest'anno ci riproviamo , vogliamo ancora emozioni e sorrisi, allegria e fiducia.
Se vi ritrovate in tutto questo siamo pronti ad accogliervi, a passare una giornata con Voii , a condividere le emozioni che proveremo.
motobefana
motobefana
LE CALZE DELLA 2^ MOTO BEFANA SONO OFFERTE DA...
motobefana




prenzo sociale
motomaialata-2010
pernotto-motomaialata-2010






























Noi ci saremo Ritrovo ore 9,30 presso il Bar Nelli di Lucca
. per info Brunello o Stefano









Un giorno dedicato a tutti i Soci del Motoclub Lucca , ma anche agli amici e ai compagni di strada . Si consiglia di prenotare a Brunello o a Stefano per un miglior servizio

adu

Domenica 19 Settembre
II° Tinga Day Toscana :
Ci aggreghiamo agli amici del Motoclub ting'Avert , che organizzano un pranzo conviviale degli iscritti del Gruppo Toscana & Friends. Ritrovo ore 9,30 presso il bar Nelli. Appuntamneto con gli amici alle ore 12,30 allo Chalet del lago della Ninfa, località Passo del Lupo ,Sestola.
Tagliatelle ai funghie e tigelle , oltre all'immancabile amicizia che ci lega a questi Ragazzi. Per info Brunello e Stefano


Gli amici motociclisti della Pizzeria IRMA volevano fare una festa serale , Noi del Motoclub Lucca era un po che si pensava ad una festa di fine estate per noi e per gli altri amici motociclisti, amici, pizza, porchetta e buona musica, ci è sembrata la ricetta giusta per passare una serata in allegria , raccontandoci le nostre ferie e facendo progetti per l'autunno.
Ci siamo trovati d'accordo ed e venuto fuori il Primo MotoSummer End

se sei un motociclista ...ti conviene non mancare

Domenica 29 Agosto
Curve e Maiale...come al solito......
Ritrovo ore 9,30 presso il Bar Nelli a Lucca, partiremo alla vote di S. Romano in Grfagnana, località Villetta, Dove l'associazione Sportiva locale organizza la sesta edizione della motoporchetta. Ci attendono stand gastronomici e esibizioni di Trial oltre alla mitica Porchetta. Per Informazioni: i Brunello o Stefano


Trovato un volantino e farsi la domanda è stato un attimo,
Perche non proporre un gemellaggio con i Vicini emiliani della Motocinghialata???.
Contattato tramite e mail ,il MOTOR CLUB UISP CARPI, ha prontamente risposto con entusiasmo, definendolo un
PATTO DI SUGO
Ecco lo spirtio con il quale il Motoclub Lucca inboccherà la strada verso Carpi, lo spirito dell'amicizia tra motociclisti. Quindi Domenica 5 Settembre ....tutti a Carpi per gustare il cinghiale , ma soprattutto la fratellanza.
Compagni anche questa volta gli amici del Motoclub Ting'avert , gruppo Emilia che non si faranno scappare l'occasione di passare un'altra giornata insieme alle Pantere Lucchesi
RITROVI: ORE 07,50 PRESSO IL BAR NELLI
E ORE 08,30 PRESSO AUTOGRILL DI SERRAVALLE

Giovedì 26 Agosto

tutti al Pelledoca

per festeggiare




La Viareggio Rimini
in notturna
non è da considerarsi una normale uscita in moto con gli amici, è una prova dura dove preparazione e organizzazione sono le carte vincenti. L'esperienza dello scorso anno insegna che le difficoltà sia fisiche che mentali possono giocare brutti scherzi. Si tratta di una scorribanda tra amici senza una organizzazione vera e prorpia , dove ciascuno è responsabile per se stesso. Chi parteciperà non conti su una organizzazione di appoggio o su un servizio di staffette. Chi ha programmato la notturna avrà già il suo bel da fare , restando ben sveglio e attento alla strada, specialmente nell'ultimo tratto , dove stanchezza e sonno si faranno sentire brutalmente. Il programma di questo anno prevede la Partenza da Viareggio,non appena il sole toccherà il mare, il gruppo di impavidi si dirigerà verso Cecina per poi inoltrarsi nell'interno, verso volterra, colle Val D'elsa e Siena.Nei presi di Monte S, Savino correrà un tratto di A1 per usufruire dell'area di servizio BADIA AL PINO, dove il riordino in autogrilldi circa mezz'ora ,i ci darà la possibilita di ristoro e riposo, prima del tratto finale.
Infine l'ultimo tratta Da S. Sepolcro a Rimini percorrendo il passao di VIAMAGGIO. l'arrivo a rimini è previsto in tempo utile per l'alba. Il sole sorgerà dal Mare e ci darà il Benvenuto. Per il ritorno non è stato programmato nulla, perchè ciascuno di noi deciderà in base alle sue sigenze come tornare a casa.

è nata la piccola Panterina Sara
Il Motoclub si congratula conIl Nonno Gianni la Nonna e I Neo genitori








I cappellini del Motoclub

sono disponibili per i Soci i cappellini personalizzati Motoclub Lucca. Si possono ritirare il Giovedì sera presso la sede, il Pelledoca.

 
TUTTI A CENA DALLE TARTARUGHE
Amici da sempre del motoclub Lucca, il Motoclub Pisano delle tartarughe Veloci, organizzano il Nono raduno , un classico dell'estate Motociclistica Toscana.Noi andremo alla cena del Sabato, numerosi come sempre per gustare la cena ( €. 16 a testa) ma soprattutto la simpatia del Motoclub Tartarughe Veloci.
Ritrovo ore 18,40 presso il Bar Nelli ,per info Brunello e Stefano.

visitate il sito www.tartarugheveloci.it

Domenica 27 Giugno

1° MOTOINCONTRO IN RICORDO DI LUISA E ANDREA
Meglio conosciuti nel mondo motociclistico Versiliese e Lucchese come Pulce e Scarburato, erano motociclisti come noi, come noi frequentavono i raduni e le serate dedicate al popolo della motocicletta.
Gli amici più vicini, Quelli del paddok di Vaireggio , che adesso si sono costituiti nel Motogruppo "tartarughe lente" , in collaborazione con il Motoclub "Perla del Tirreno", li hanno voluti ricordare dedicandogli questo motoincontro a due giorni dalla ricorrenza della strage Ferroviaria dove perirono insieme ad altre sfortunate vittime.
IL Motoclub Lucca sentito il forte richiamo di questa manifestazione parteciperà in massa, portando il suo contributo
alla manifestazione che le vuole ricordare.
Vogliamo pensare che domenica prossima, Pulce e Scarburato, che molte volte hanno allietato con la loro presenza , la nostra Motomaialata, siano in mezzo a noi, da qualche parte seduti sulle loro moto facendo la baldoria di sempre.

-primo ritrovo ore 9,15 presso il bar Nelli di Lucca
-Secondo ritrovo ore 9,45 presso il parcheggio della Pam a Viareggio
-Per informazioni Brunello , Stefano e Fabio


domenica 6 Giugno
LA PIZZA PIU' BUONA
E LE MOTO PIU' BELLE

le moto più belle sono le nostre, quelle del Motoclub Lucca, ma questo è soggettivo, per niente soggettivo invece il giudizio che diamo alle PIZZE DI IRMA, visto che da due anni è la nostra pizzeria ufficiale, dove ci ritroviamo dopo le nostre gite e dove organizziamo le nostre serate in buona compagnia.
E' propria da questa frequentazione che nacque l'idea della MOTOPIZZATA, pizza motori e divertimento.

LO staff della pizzeria, giovane simpatico e intraprendente, ha saputo gestire, lo scorso anno un'ottima manifesatazione, dando il meglio di se.
Questo anno la ripropone e noi con loro.Pizza e birra a volontà allora, per i motociclisti che vorranno farci compagnia.
info al 0583 403658

  Mercoledì 2 giugno
Finchè c'è griglia c'è speranza.z
Un classico per i veterano di Motoclub Lucca, un'esperienza da fare per i nuovi soci, alla motogrigliata si va in moto e si porta tutto sulla moto, barbeque, carbonella e tavoli incluso.
Il Maestro di questa arte , Germano è a disposizione
per consigli e soluzioni .
IL RITROVO E' STABILITO ALLe ORE 10,00
AL BAR NELLI
PER INFORMAZIONI TELEFONARE A BRUNELLO


E' con grande soddisfazione che segnalo questo questo commento di un nuovo amico Centauro, che dopo solo tre uscite si è saputo esprimere con queste parole,scritte sul forum del Ting'avert e che ha dichiarato a fine giornata di voler diventare una Pantera del Motoclub Lucca. Sono cose che fanno sentire orgoglioso tutto il Motoclub
Grazie a te...Emanule






Rientro a casa ora ( una pizzetta per non perdere l'abitudine) e non posso aspettare la mattina per leggere il report.... ma sì, non sono abituato a scrivere ma la splendida giornata vissuta insieme a tutti voi merita sicuramente un mio piccolo sforzo.
Ed eccomi quà alla mia terza uscita con il Motoclub Lucca e con quelli del tinga , alle prese con il primo report.
Alle 08.00 la sveglia suona, ma mi trova già con gli occhi belli aperti pronto per quella che sulla carta si annuncia un'uscita per me importante.
Al momento dell'acquisto della Bandit ero indeciso se prendere una moto leggera per "smanettare" sulle strade di montagna o un modello più turistico per poter ampliare i miei orizzonti, rinunciando magari a un pò di gusto nella guida sportiva. Alla fine ho optato per la seconda scelta, ed oggi il percorso che il grande Tribal ci ha proposto mi doveva far capire se l'acquisto era azzeccato o no. La vecchia statale del Brennero pur con alcuni tratti un pò malandati è ancora una di quelle strade che ti fanno venir voglia di "guidare". Farlo insieme a una decina di compagni , che pur con andature diverse, procedono alla fine tutti insieme è come esser bambini a giocare in grande parco giochi! Ed io oggi mi sono divertito, perchè la moto è quella giusta. Ma sopratutto perchè tramite lei posso stare con Stefano, Luca la Reddy,Marco e tutti i compagni motociclisti che oggi hanno "fatto " strada insieme a me, e perchè dall'altra parte dell'appennino ci sono altri bimbi con le loro moto che ci sono venuti a prendere, ci hanno portati a mangiare e ci hanno riaccompagnato verso la strada del ritorno. La prossima volta ci saranno altre moto ed altri motociclisti, ma se lo spirito che ci anima sarà quello che ho trovato oggi sono sicuro che rientrerò stanco ma felice...come un bimbo alla fine del gioco. Grazie a tutti voi per la splendita giornata passata assieme.


La Tradizione del Motoclub vuole che alla motogrigliata si vada , appunto in moto, portando tutto l'occorrente per una bella mangiata in compagnia. Le nuvole dense e la pioggia della prima mattina hanno scoraggiato qualcuno, ma i più ostici non se la sono sentita di rinunciare, caricate le moto all'inverosimile con tutte le cibarie possibili abbiamo raggiunto La Selva del Buffardello, dove occupati tavoli e bracieri ci siamo messi a cucinare e a mangiare passando la giornata in allegra compagnia tra Soci e amici simpatizzanti del nostro modo di interpretare la moto, tra curve risate e buona tavola.. tutte le foto nella gallery



Una uscita all'insegna della buona tavola, quella della vicina Lunigiana.
Ritrovati prima a Lucca e poi a Castelnuovo G., dove il gruppo si è definitavamente riunito per partire alla volta di Podenzana, dove Gianluca aveva prenotato per ben 35 bocche affamate. Tempo incerto e qualche goccia d'acqua non ci hanno fatto desistere dall'inforcare le moto e raggiungere il ristorante, dove un pranzo a base di Panigacci ha soddisfatto i nostri palat i. Tutte le foto nella gallery
























Uscita indimenticabile, quella di Domenica 28 Marzo, trascorsa tra i tornanti e i paesaggi suggestivi dei passi Cipollaio e Vestito e conclusa al Castello di Fosdinovo.
Partitti da Lucca e raggiunti i Viareggini ci siamo inerpicati sulle Apuane, sosta tattica per il pranzo subito dopo Arni dove una vecchia cava di Marmo ci ha incantato con il suo scenario. E' toccato quindi al Passo del vestito , farci strada per ridiscendere verso Massa, qualche chilometro di Aurelia e poi di nuovo curve e tornanti fino a Fosdinovo, dove la visita è stata caratterizzata dalle solite risate in compagnia . le foto nella gallery

1° e 2 Maggio 2010
Tremate.....tornano le motocicliste d'assalto
Dopo il successo dellì'edizone 2009, voluta e capitanata dalla Viareggina Paola Bologna, Streghetta per gli amici bikers, torna il raduno in rosa, il "MOTOCICLISTE D'ASSALTO" . Lo scenario passa dal mare ai monti, nella vicina provincia di Pistoia, stavolta tocca a Pianosinatico fare da location, fresco ma godibile ai primi di Maggio , con l'appennino Tosco Emiliano come cornice, temi principali della manifestazione Femmina, curve, curve e curve per la felicita delle Centaure che ormai danno semprepiù filo da torcere a noi maschetti. Questa la sinergia tra Motoclub Lucca e Motoclub Ting'Avert, non è ne la prima nè l'ultima di una fortunata serie di iniziative all'insegna della cooperazione e della voglia di "motare" insieme. Per partecipare al raduno basterà andare su sito: www.motociclistedassalto.it , allestito per l'occasione oppure visitare il forum www.tingavert.it


Un giorno prima o un giorno dopo non fà differanza perchè noi le nostre Donne le festeggiamo tutto l'anno. Anche questa volta non è mancato un mazzolino di mimosa per tutte le partecipanti a questa motogita dedicata alla loro festa.
Una trentina di moto si sono messe in marcia alla volta di Vada, passando per la sterza e Cecina fino al ristornate dove ci siamo messi a tavola in 50. Fuori una spiaggia assolata , scenario della foto.
Dopo pranzo tutti in riva al mare, due chiacchere e qualche risata in una giornata che sembrava primaverile. Gran parte del branco poi si è diretto verso Livorno, sulla terrazza Mascagni aspettando il Tramonto.

Tutte le foto nella Gallery








GIOVEDI' 11 MARZO
RIUNIONE TURISTICA
Come stabilito dal Direttivo e voluto da gran parte dei Soci , il Primo Giovedì di ogni mese , durante il ritrovo fisso del Givedì sera, presso la nostra sede, Il Pelledoca, si tiene
la riunione turistica.
Tutti i Soci sono invitati a fare le loro proposte per Gite e altre iniziative.

UNA PAGINA TUTTA PER NOI
La rivista Bikers life, una delle più importanti del settore, e sicuramente la più gettonata tra chi ama il Mondo del Custom, ci ha dedicato nel numero di Febbraio, una pagina intera di servizio sull'edizione 2009 della MOTOMAIALATA. Sembra che l'ispirazione della Cronista autrice dell'articolo, sia stata la nostra tenacia, che non ci ha fatto desistere, malgrado le pessime previsioni e la tempesta che imperversava prorpio quel giorno.
A questo punto possiamo dire che sia noi, del Motoclub Lucca, sia i nostri ospiti, possiamo essere orgogliosi di aver portato a termine il raduno.
In particolare gli amici ritratti in nelle foto. Clicca sull'immagine per aprire un collegamento in alta risoluzione, salva e Leggi.


moto-carnevaleEbbene si.... con 22 conduttori e 1 passeggero , iscritti ufficialmente al Motoraduno nazionale, malgrado altrettanti Soci non avessero la tessera a causa dei ritardi di consegna delle tessere da parte della Federazione, il Motoclub Lucca è stato ancora una volta il Motoclub FMI più numeroso a parteciapre al raduno Versiliese.
Una nota deve essere rivolta , aimè all'organizzzazione, le cui staffette si sono mosse incuranti dell'avvertimento del Nostro Vice Presidente, lasciando fuori dal giro sia noi del Motoclub Lucca che gli amici del Motoclub Hightlanders di Lamporecchio insieme ad un'altra decina di partecipanti. Sarebbero bastate due scope per farci ricongiungere al corteo ,oppure ritardare il giro di soli due minuti. Sicuramente l'entusiasmo è stato cattivo consigliere.
Ciò nonostante il raduno ci è apparso gradevole come la giornata che lo ha visto protagonista. Fortunatamente ci siamo poi ricongiunti al gruppone dirigendoci verso la cittadella del carnevale e assistendo da spettatori all'entrata trionfale dei partecipanti sempre suggestiva e emozionante.
Ci scusiamo con gli amici del Motoclub la Perla del Tirreno per la lieve polemica ai quali non resta che rivedere alcuni dettagl per rendere perfetta questa affascinate manifestazione .............................................
tutte le foto nella gallery


















Le Motozingarate sono nate con la prima uscita il 28 Febbraio 2009, in collaborazione con gli amici del Motoclub Ting'avert. Da allora hanno sempre riscosso un grande successo per la spensieratezza e per l'allegria con cui vengono vissute, fino ad arrivare alla grande partecipazione della Zingarta turistica di S. Galgano.Aggiornamenti a breve su orari e ritrovi, tenetevi liberi.

UN GRANDE ANNO SULLA STRADA, INSIEME

Non a caso, segliemmo questa foto per la home page del nostro sito, la proposi perchè mi dava inequivocabilmente un segnale di unione e di amicizia, sentimenti che nella maggior parte dei casi sono forti prerogative di noi motociclisti, la ripropongo oggi come un buon auspicio, in vista di una stagione in sella che a mio avviso si preannuncia esaltante.
Per la prossima Domenica , anche se non abbiamo la certezza di una bella giornata, ci siamo preparati e organizzati per partecipare al primo raduno della stagione, forse il raduno di per se ha poca importanza, forse addirittura non andremo per via del maltempo , avrà invece importanza il desiderio che dimostreremo di ritrovarci insieme, anche se per percorrere qualche manciata di chilometri. Saremo cosi pronti ad imboccare la strada uniti, con serenità e con tanta voglia di divertirci in sella alle nostre moto, ciascuno a modo suo, ma insieme, Una strada che non sappiamo dove ci porterà, magari a un raduno o a una motogita, forse sulle apuane per una veloce smanettata o a capo nord in un viaggio impegnativo, ma questo non conta, i chilometri e le mete varieranno, la costante invece sarà di avere davanti e dietro a me degli amici motociclisti i fedeli, dei fratelli di strada con i quali mi sentiro in un unico branco di pantere affamte di chilometri e desiderose di emozioni. Sentiremo la leggera ma preziosa responsabilità dell'amicizia e ne andremo fieri , prima dopo e durante i nostri viaggi. Buorna strada sempre a tutti


























La cosa è partita qualche mese fa, parlando del Motoraduno Paertenopeo. Adesso l'idea si concretizza. Partiremo da Lucca, Venerdì 26 in mattinata,percorrendo la Tirrenica fino Roma, per poi entrarere in autostrada fino a destinazione, I pernotti sono previsti presso un residence a Sorrento, alla Modica cifra di €. 25,00 a notte per persona. Parteciperemo in parte al programma del raduno , ma per il resto improvviseremo, il rientro è previsto nel tardo pomeriggio di Domenica 28.
Per informazioni e prenotazioni contattare Stefano
.

tessere-FMITESSERAMENTO
FMI 2010

Comunichimao che da Giovedi 11 Febbraio , sarà possibile effettuare il tesseramento alla Federazione Motociclistica Italiana per i Members 2010, mentre per la Sport o per la agonistica dovrà essere fatta esplicita richiesta al Presidente del Motoclub Lucca, Brunello Scatena, così come le licenze turistiche e tutti gli altri servizi FMI. Il tesseramento e le richieste si effettueranno presso la nostra sede, il Bar -ristorante pelledoca tutti i Giovedi sera dalle ore 21,30 in poi.
MIRNA LONGOBARDI ,PER GLI AMICI "REDDY" REALIZZA UN SOGNO
La lotta più dura non è stata con il freddo, fino a meno 17, ma con chi , anche se a fin di bene, la scoraggia a partire per questa avventura polare , ma lei non si è data per vinta.
Visto il cielo limpido della mattina di Giovedì 28 Gennaio, ha deciso di partire. Caricata la sua CBF 500 , ha ingranato la prima con la consapevolezza che non sarebbe stata una passeggiata. Dopo una tappa a Rovereto ha proseguito fino alla mitica buca, innvevata come non si vedeva da anni.
Grande Reddy, sei tutti noi.

Tesseramento al Motoclub Lucca
2010

Da questo anno chi non intende affiliarsi anchea alla FMI, avrà la possibilità di richiedere soltanto il tesseramento al Motoclub Lucca , richiedendo la tessera di Socio non Federale a €. 15,00.
Resta inteso che i possessori di tale tessera non usufruiranno dei vantaggi riservati ai members FMI e non potranno svolgere attività federali. Il tesseramento sarà sempre effettuato di persona presso la nostra sede.

PRENOTAZIONI GILET SOCIALI
Si invitano i Soci, sprovvisti o che hanno intenzione di acquistare il secondo Gilet Sociale, di prenotarlo tempestivamente al Presidente brunello, Tramite e mail o telefonicamente, in quanto in settimana prossima faremo l'ortdine a Lucarotti Team, nostro fornitore ufficiale.



















Un sito sempre più visitato
La fornte è Google Analytics, il più autorevole dei contatori per siti internet, il dato delle visite, come si può notare dalla grafica recita una crescita nel 2009 rispetto al 2008 pari al 49%, passando da 12203 visite a 18245.. Possiamo dire che il motoclub Lucca desta sempre più interessa tra i motocliclisti che usano il web.
Ringraziamo quindi i nostri bikervisitatori
  Nuova sede per il MOTOCLUB LUCCA
Grande serata quella di Giovedì 14 Gennaio, e anche data storica per il nostro Motoclub, in quanto è iniziata la collaborazione con il PELLEDOCA. sarà infatti il ristorante Caffetteria di Mugnao la nostra nuova sede per gli anni a venire . Eravamo circa una cinquantina di Soci, tutti ansiosi di conescere il uogo dell'appuntamento fisso del Giovedì sera. Si ringrazia Stefano, il titolare per la sua ospitalità. Il Pelledoca sarà, dunque il ritrovo, ma anche luogo dove si svolgerà la prossima Motofagiolata. e tutte le altre iniziative del Motoclub.
Lucca 6 Gennaio 2010

























Oggi sono emozionata.
Avrò l’onore di far parte degli organizzatori della 1° Motobefana benefica a Lucca! Alle 9 cominciano i lavori: ci troviamo in Piazza del Giglio e prepariamo il gazebo, le calze, il tavolo per le iscrizioni. Tutti collaborano all’allestimento dello stand. Non mancano le befane che, con i loro abiti all’ultima moda, distribuiscono dolcetti e pensierini volando sulle loro scope!. Purtroppo fa ancora freddo e il cielo non promette nulla di buono, ma noi non ci arrendiamo.
Alle 10 ecco finalmente i primi radunanti! La piazza inizia ad animarsi e le moto fanno bella mostra di sé davanti al Bar Astra, in piazza del Giglio a Lucca.
Non mancano  due Carabinieri che, con le loro dueruote, ci scorteranno fino alla casa famiglia.
Alle 12:30 in punto partiamo! Riesco a contare trentotto moto, e il numero avrebbe potuto essere maggiore se solo il tempo fosse stato più clemente… Oggi il tragitto è breve, per la prima volta la nostra meta non è il viaggio.
Dopo pochi chilometri, infatti, arriviamo alla casa dei Piccoli Apostoli di Maria, loc. Mugnano: il grande cancello grigio si apre e veniamo accolti a braccia aperte da visi festosi e sorrisi pieni di gioia.
Non avrei mai immaginato tanta riconoscenza, Le moto devono sembrare unicorni, carri alati, o chissà cos’altro, a quelle decine di occhietti brillanti che le ammirano meravigliati. Subito le due grosse BMW delle Forze dell’Ordine catturano l’attenzione dei bambini e i Carabinieri, gentilissimi, tendono le braccia ai piccoli per farli salire.
Si scattano decine e decine di foto, tutti sono in festa. Conosciamo tutti gli angeli che si prendono cura dei piccoli ospiti, accudendoli con amore e pazienza. A loro va il merito maggiore e tanto, tanto rispetto. Il nostro Presidente consegna nelle loro mani il ricavato della manifestazione: è un momento di forte commozione, gli occhi diventano lucidi e pieni di affetto   per i bambini  che ancora ridono e battono le mani alla vista delle nostre moto.
Oggi mi sento veramente importante, tutti gli ospiti della casa famiglia,i Parenti e le Suore, con i loro sguardi trasparenti, luminosi, vivi, hanno saputo darmi ciò che il denaro non può comprare: l’amore e la semplicità. Non dimentichiamoci mai di tutto quello che abbiamo, dell’affetto dei nostri cari, di quanto sia bello poter apprezzare un tramonto.
Nella speranza che questa Motobefana sia soltanto la prima di una lunga serie, voglio complimentarmi con tutte il Motoclub Lucca , il mio Motoclub, per aver aperto il loro cuore a chi ne ha veramente bisogno........................................................................................................................ Di Eleonora Michetti / Lupastra

Da Franchino un,"Bravi ragazzi!!!"
Anche se non ho potuto partecipare alla 1° Motobefana mi complimento con tutti , sia organizzatori che radunanti, ho avuto la possibilità di vedere alcune foto e ho sentito l'entusiasmo che aveva il Presidente Brunello quando l'ho chiamato dopo la manifestazione. Mi è dispiaciuto non poter partecipare ma le foto mi hanno emozionato molto, ancora un saluto a Tuttii.........................Franco Fabbri

motopancettaDomenica 3 Gennaio 2010
L'ATMOSFERA MAGICA DI UN PRATO DI PANNA

Usciamo da casa presto, imbacuccati a dovere. Fuori fa freddo, ma il pensiero della giornata che ci aspetta ci fa saltare in sella in quattro e quattr'otto. Ci troviamo con gli amici a Lucca e... via verso la meta! Lungo l'autostrada si uniscono alla spedizione tanti altri motociclisti, finché non diventiamo un vero e proprio branco. E' veramente bello vedere una schiera di belve che corrono insieme sulla lingua grigia dell'asfalto.
A Barberino ci aspettano moltissimi amici e compagni d'avventura che non vedevamo da tempo. Così partono i saluti e si diffonde ovunque il vociare felice ed impaziente dei partecipanti che già non vedono l'ora di salire sulla Colla. Dopo una pausa caffè, eccoci finalmente pronti a partire! La strada si snoda libera tra i campi. La temperatura non è delle migliori, ma ci consente di tenere comunque una buona andatura senza pretendere troppo dalle nostre gomme. Ad un tratto ecco il bivio per Prato all'Albero: si inizia a salire! Dopo poche curve, però, l'asfalto diventa improvvisamente insidioso, a tratti asciutto, a tratti completamente ghiacciato. Ci troviamo quindi costretti a salire alla “folle” velocità di 20 Km/h, scivolando come pattinatori sulle malefiche lastre che ricoprono il manto stradale. Purtroppo – ed inevitabilmente – alcuni di noi cadono, ma poco dopo riprendono il loro cammino fino alla cima del passo, senza mai arrendersi. All'arrivo, il paesaggio che si apre davanti ai nostri occhi ci ripaga di tutto il freddo patito e di tutte le cadute rischiate: sullo sfondo vediamo un lago ghiacciato, circondato da un prato di panna e da una corona di abeti argentati. Sembra di essere in una fiaba. Le moto sono ammassate ovunque lungo la strada, l'atmosfera che si respira è magica. Radunati gli amici, ci riscaldiamo con un buonissimo piatto di uova e pancetta, con un bicchiere di vin brulé e con il fuoco, ottimi rimedi antigelo offerti dai mitici organizzatori del raduno. Ma ciò che fa più calore sono le nostre chiacchiere e le nostre risate. Ci guardiamo l'un l'altro meravigliati, chiedendoci come sia possibile essere così felici con quel freddo polare che ci attanaglia. Ma la risposta è chiara e semplice, stampata negli occhi di ognuno di noi: la forte amicizia e la voglia di stare insieme sempre e comunque sono i magici ingredienti del nostro bellissimo gruppo. Alla prossima, pantere del Motoclub Lucca...........
(Di Eleonora MIchetti/Lupastra)


Mercoledì 16 Dicembre 09
MOTOCLUB LUCCA & TING'AVERT INSIEME
PER LA CROCE VERDE DI VIAREGGIO


A seguito de notii accadimenti di Viareggio del 29 Giugno, ad un gruppo di Motociclisti, venne l'idea di aiutare la Croce verde che nell'incendio perse, gran parte del suo parco ambulanze.
Si trattava di un gruppo di amici che pur militando nelle file del Sodalizio Lucchese, si trovavano anche sul Forum del Motoclub Ting'Avert. Scelsero di unire le forze per una buona causa e di istituire una raccolta fondi a favore dell'associazione Viareggina.
Sul forum fù aperta una pagina dedicata alla raccolta e Il Motoclub Lucca si impegnò a devolvere il ricavato della lotteria di beneficenza del suo raduno di Novembre. Tutto questo per tre motivi congiunti i: 1° Perchè nell'incendio perirono anche due Motociclisti, Andrea e Luisa, amici di molti di noi e assidui frequentarori degli stessi nostri raduni. 2° Perchè qualche giorno prima della tragedia, la Croce Verde di Viareggio si era offerta di intruirci per il primo soccorso apposito per noi Motociclisti . 3° perchè sapevamo che unendo le forze potevamo fare qualcosa di concreto. Così infatti è stato , Mercoledì 16 Dicembre una delegazione mista ha consegnato nelle Mani di Milziade Caprili, presidente della Croce verde di Viareggio la somma raccolta, che chiaramente non indicheremo. Il Motociclismo ha voluto dare il suo contributo per sanare la profonda ferita Viareggina , aiutando chi per primo ci soccorre sulla strada, grande dispensatrice di gioie per noi Bikers, ma a volte anche avida esattrice di tributi.

Sabato 19 Dicembre 09
QUANDO L'AMICIZIA TRIONFA
Per raccontare la giornata di sabato scorso devo fare un salto di un anno preciso, quando noi del Motoclub Lucca partecipammo ad una uscita organizzata sul Forum del Ting'Avert per scamibare gli auguri natalizi, incuriositi da quelle pagine web dove motociclisti come noi, si ritrovano e organizzano le loro uscite in moto.
Dopo quella bella giornata passata insieme ne sono seguite altre ritrovandoci insieme a raduni, mangiate e tante tante risate. Diversi Utenti Tinga oggi sono soci del Motoclub Lucca e altrettanti Soci adesso scrivono sul forum. Da che mondo e mondo i motociclisti tendono a raggrupparsi, a unirsi a fare branco , complice la stessa passione, la fratellanza e la voglia di stare insieme e noi non abbiamo fatto altro che seguire il nostro istinto di bikers.
Quella di Sabato scorso voleva essere il bis , in molti avevano intenzione di riunirsi , fare qualche chilometro insieme e finire con i piedi sotto al tavolo tra un brindisi e l'altro, ma una copiosa nevicata ha fatto desistere anche i motociclisti più incalliti. Deciso di lasciare le moto in garage, un manipolo di 18 bikers, ridotti a automobilisti si sono ritrovati a Lucca e si sono avventurati tra le strade imbiancate. Lo spettacolo della neve gli ha invogliati e ripagati della loro scelta, perchè una volta giunti a destinazione, il ristorante "Molino della Luna", loc Coreglia , hanno trovato una scenario eccezzionale. Il ristorante si trovava in mezzo ad un bosco completamente coperto da 50 cm di neve e finalmente un tiepido sole aveva preso il sopravvento sullu bianche nubi. La giornata è trascorsa allegramente, tra una portata e l'altra, tra una pallata di neve nel collo, tutto condito con sonore risate e tanto divertimento.
A qualcuno è venuto anche in mente di fare due pupazzi di neve, subito battezzati Panterino e Tinghino....li potete vedere nella foto in mezzo al gruppo di amici.
Tutte le foto nella gallery









UN RADUNO CON IL SOLE.......... DENTRO.Fuori il freddo e la pioggia, ma dentro ai nostri cuori splendeva il sole.
La manifestazione era stata preannunciata sotto il segno del maltempo da previsioni catastrofiche, ma lo staff del Motoclub Lucca non si è fatto scoraggiare. Iniziata sabato 7 Novembre con le iscrizioni presso il Bar Fuori giri, abbiamo accolto i coraggiosi radunanti che hanno sfidato le condizioni meteo avverse, citiamo,, non numerosi ma determinati a fare questa esperienza Bikers ,provenienti da Napoli, da Mantova, dalle Marchè, dall'umbria, dal Veneto e da diverse province toscane,segaliamo anche la presenza di una coppia di motociclisti giunti dalla Norvegia..
La sera del sabato riuniti sotto il tendone riscaldato abbiamo passato una piacevole serata.
La Domenica mattina il ritrovo presso il Foro Boario sotto una pioggia battente, Stavolta le grandi tettoie che servivano a riparare la fiera del bestiame sono servite .
Alle 12 in punto, il corteo composto da una quarantina di Moto si e mosso verso Massaciuccoli per l'aeperitivo e il consueto pranzo a base di maiale, seguivano alcune auto dello staff insieme ad altre con ostici simpatizzanti della manifestazione. Ci ciamo ritrovati a tavola in un centinaio, 97 per l'esattezza, il tendone riscaldato , l'allegria e la buona tavola ci hanno fatto dimenticare, per qualche ora che fuori imperversava una bufera, .............................................................................................. LE FOTO NELLA GALLERY

Da oggi una novità................
Questo spazio bianco che vedete sotto è destinato a brevi comnenti dei Soci sulla Motomaialata 2009
Potete usare
l'indirizzo pr.motoclublucca@yahoo.it per inviare le vostre impressioni e una selezione delle vostre foto che saranno pubbicate nel report fotografico.
Buon divertimento.

Inviato da Paola - 9 Novembre alle ore 22,19
Non posso che ringraziare il Motoclub Lucca per questo evento tanto speciale che mi ha vista cooprotagonista. 
Se Stefano, un anno fa circa, non avesse partecipato a quel giro prenatalizio da me organizzato con gli altri amici del Motoclub Ting'Avert... non avrei conosciuto nessuno di voi ed ora non sarei parte dello staff che ha contribuito ad un nuovo, ed entusiasmante, raduno, la Motomaialata!
A quella uscita ne sono seguite molte altre, organizzate sia dal Motoclub Lucca che dal (familiarmente chiamato) Tinga, luogo d'incontro virtuale che riunisce motociclisti e motocicliste di tutta Italia e non solo...
Partecipare attivamente alle attività del Motoclub Lucca significa, per me, una nuova esperienza, dato che non ho mai fatto parte di un Motoclub come tesserata, e ritrovarmi a gestire, con l'aiuto costante di altre/i partecipanti, la preparazione del momento aperitivo, ha significato molto, per la fiducia datami dal presidente, Brunello, e dai consiglieri e soci. Spero solo che tutto sia stato di vostro gradimento, così come lo è stato per me il preparare tutto per la buona riuscita di questa edizione della Motomaialata.
Un saluto.
Paola/streghetta59


Inviato da Franco- 11 Novembre alle ore 12,07
Ringraziamo tutti quelli che hanno partecipato, nonostante il tempo ci sia satato avverso, puntualmente li aspettiamo il prossimo anno.Ringraziamo i soci del moto club per il buon lavoro svolto. GRAZIE A TUTTI

Che brutta giornata.....,penso a come sono ingombranti e scomodi iguanti invernali, non c'ero più abituato, faccio fatica anche ad infilarli, gli stivali nuovi mi fanno un po male, e non sono nel pieno della forma, la tuta antipioggia non è scomoda ma anche quella era meglio fosse rimasa nel bauletto.
Il cambio fa clonk, la prima marcia e avanti, il cemento del foro boario è bagnato e scivolosomi porto all'ingersso facendo zig zag tra una pozzanghera e l'altra.
Uscito dalla tettoia del vecchio mercato del bestiame sento la pioggia battente sul casco e la mia visiera si imperla di gocce.
Non è proprio la condizione che avrei voluto oggi, questo cielo gonfio che mi rovescia addosso tutta la sua acqua è come una maledizione, che brutta giornata.
Molte volte, la pioggia mi ha accompagnato nei miei viaggi e nelle uscite con gli amici, l'ho sempre accettata come probabile compagna , capita e anche interpretata come parte della vita di noi Motociclisti, ma oggi no.... cavolo!!, oggi prorpio non ci voleva.
Mi posiziono sull'ingresso de foro boario, delimitato da due trorrette, metto il cavalletto laterale , cosi da poter ruotare su me stesso con la gamba destra allungata sulla sella e li guardo.
Sono una trentina di motociclisti, mi spiace per quelli che sono rimasti a casa, hanno tutto il mio rispetto, ma questi che vedo sono quelli con la emme maiuscola.
Sono arrivati, alcuni stamani altri eiri sera da varie parti della penisola, hanno e stanno sfidando non si sa cosa, ma molto probabilmete vinceranno loro, anzi hanno gia vinto.
Altri 7 indossano il gilet giallo da staffetta e malgrado tutto sono pronti come me, in fondo contenti di accompagnare per strada i loro coraggiosi ospiti.
Sarebbero stati di più ma alcuni hanno dovuto rinunciare per i preparativi, con una giornata così
una buona accoglienza è più importante che mai.
Il piccolo corteo parte, lento ma sicuro, alcune auto lo seguono, dentro altri amici che non hanno saputo rinunciare alla nostra compagnia e gli ne sono grato, io sono sotto la pioggia anche per loro. Dopo qualche chilometro iniziano le curve, la strada è bangata e piena di foglie cadute, chiari i segni delle auto che fortunatamente hanno creato un binario sicuro.
Mentre scalo dolcemente la marcia per affortare il primo tornate, un pensiero mi commuove.
"Oggi la Motomaialata è salva, vive , che bella giornata mi aspetta".
grazie a tutti...... siete stati grandi.
Buona strada sempre.




















Lo spirito della zingarata, per chi non lo cnosce, è quello di una uscita di gruppo dove l'andatura permette a tutti , anche ai meno esperti di divertirsi, quello che conta e è divertirsi tutti insieme in allegria. L'uscita di domenica scorsa penso abbia rispecchiato proprio queste caratteristiche e che tutti quanti, soci e non si siano amalgamati in un unico gruppo di motociclisti.
Partiti da Lucca ci siamo diretti verso Pontedra dove alcuni soci e altri amici del Ting'avert ci aspettavano, proseguendo verso saline ci siamo incontrati con gli ultimi compagni etutti insieme abbiamo raggiunto la meta ad andatura turistica.
All'arrivo a S.Galgano foto di gruppo( sopra) e poi all''ombra della pineta per il pic nic.Scherzi e risate come sempre hanno allietato il bivacco.Dopo pranzo le visite, all'abbazia e alla spada nella roccia, luoghi mistici e culturali, che attirano un gran numero di visitatori. Luogo che consigliamo a tutti i motociclisti soprattutto per le bellissime strade che vi conducono.
tutte le foto nella gallery

Domenica 4 Ottobre
2° Motoincontro regionale a Calci (PI)
I ragazzi I ragazzi del Motoclub FMI Pisano stanno dimostrado molta intraprendenza e voglia di fare, hanno un sito (www.popomoto.it) e anche un forum dove discutono delle loro uscite , delle loro moto e di tutto quello che interessa il web-biker. Il loro raduno inizierà domenica mattina e terminerà nel pomeriggio, Noi per vari impegni ci saremo solo la mattina. ritrovo come di consueto al Bar Nelli alle ore 9,30
pochi chilometri, stavolta, e saremo al raduno , in località Calci. Per informazioni Brunello o Stefano






Sabato 5 Settembre
Il Motoclub Lucca al Naked Fest 09


Armati di buona volonta e di volantini della 12^ Motomaialata
Siamo andati alla kermesse motociclistica dedicata alle nude,e abbiamo allestito un grazioso gazebo a Metà con i ragazzi del Ting'avert. La giornata è trascorsa in allegria tra uno spettacolo e l'altro, accolgientdo i nostri ospiti attraati dalle leccornie preparate da Paola.
Le foto nella gallery

Domenica 6 Settembre
Settimo Motorammucchio by Paolicchi Motori


come di consueto il primo fine settimana di Settembre ci vede impegnati in questa manifestazione, ormai un classico appuntamento al rientro dalle ferie estive, come servizio d'ordine e staffette.
Il ritorno al ristorante il castagno di Ponteccio, nel cuore della nostra spelndida Garfagnana, è stato molto gradito
. Il gruppone di oltre 100 moto si è mosso scortato dalle nostre staffette, fino alla cittadina di Barga pe runa sosta e per l'aperitivo, per poi proseguire verso Ponteccio. Come sempre ottima l'organizzazione dello staff della conessionaria, che allestisce da ormai 7 anni questa giornata all'insegna della moto e della buona tavola , con cordialità e simpatia. Un caloroso abbraccio a tutti e a rivederci all'anno prossimo. le foto nella gallery

viareggio-rimini
Viareggio 29/30 Agosto 2009
Dopo averne parlato per mesi, e averla organizzata al meglio, studiando percorsi, soste e punti di riordino, finalmente alle 20 15, cioè pochi minuti dopo il tramonto è partita questa nostra piccola avventura. 16 moto per un totale di 17 partecipanti, si sono mosse alla volta di questa notturna che già dalle previsioni meteo si preannunciava ardua e combattuta. Il tempo però è stato clemente fino al riordino dell'area di servizio A1 di Cantagallo, permettendoci di affrontare il primo tratto, da Viareggio a Sasso Marconi con la luna e le stelle che illuminavano la strada. Abbiamo goduto così della fresca notte, passando prima per la ss12 del Brenner, o deviando poi sulla Porrettana fino a giungere dopo tre piccole soste, al punto stabilito, dove e stato possibile sfruttare la struttura dell'autogril per le varie necessità dei partecipanti. Ripartiti da Cantagallo, abbiamo purtroppo incontrato la prima difficoltà, una pioggia battente ci ha infatti acoompagnato, prima fino a Ferrara e dopo fino a Comacchio , dove il branco è ripartito intorno alle 3,45 . Da lì a d Alfnosine dove re prevista l'ultima sosta prima di Rimini , è stato il tratto peggiore perche aabbiamo attraversato le valli di coamcchio con un vento teso di bora talmente forte da obbligarci a condurre le moto con parecchi gradi inclinazione, per poterlo compensare, senza parlare della pioggia a cui ormai eravamo abituati. L'arrivo a Rimini alle 06,10 e stato tragico, stanchi di tutte le fatiche che la strada ci aveva riservato, abbiamo trovalo il litorale spazzato da una tromba d'aria..... quindi niente riposo se non per alcuni che hanno cercato una camera , altri invece si sono incamminati di nuovo, stavolta verso casa e con la luce del girno.
Provati, si ma soddisfatti.... il prossimo anno si bissa!!!...senza pioggia.
Le foto nella gallery
Domenica 23 Agosto

Quale modo migliore per riprire il nostro sito web, se non con questa motizia...

Domenica 23 Agosto, Rovereto, Localita marco ,sono le 13 circa, quando Mirna, controlla la classifica dei Motoclub Nazionali e corre verso di noi con un'espressione alla Roger Rabbit.
"Siamo primiiii",urla..,concludendo la corsa con un piccolo salto di gioia.... Anche Brunello, il nostro Presidente, tradisce la sua memorabile flemma e a momenti si commuove.
Più tardi sul palco delle premiazioni, applauditi da motoclub di almeno 5 nazioni, sempre il Presidente commenterà al pubblico: " Sono ormai 24 anni che veiamo a questo bellissimo raduno è una grande gioia per me essere premiati prorpio alla manifestazione di un Motoclub come Il Pippo Zanini al quale siamo legati da un'amicizia più che ventennale."

Il motoraduno è stato come sempre divertente e entusiasmante, vuoi per a splendida location vuoi per i motocliclisti che vi partecipano numerosi, provenienti da tutta l'Europa, uno dei motoraduni dove l'aria di amicizia e di fratellanza si respira più forte che mai.

Tutte le foto nella gallery

5-6 Settembre Torna il Naked Fest





































Torna la kermesse Toscana , dedicata in prevalenza alle nude con spettacoli, contest e tanto divertimento, noi saremo presenti con un piccolo stand a questo irrinunciabile appuntamento di fine estate. Per maggiori informazioni consultare www.nakedfest.it




















Tpecialità gastronomiche Bavaresi come stinco arrosto, krauti e wurstel, musica folkloristiche e buona birra, oltre ad un intermezzo messicano......hanno caratterizzato questa divertente uscita serale del Motoclub Lucca. tutte le foto nella gallery

Domenica 19 Luglio3° Burnoutfest
a Lamporecchio
Motoclub Lucca
....ancora Primo
Ci ha fatto molto piacere essere il Motoclub più numeroso, proprio al Motoraduo delgi amici Hightlanders. Possiamo dire che questo non può che suggellare la sincera amicizia che ormai lega i nostri due Motoclub da diversi anni. Grandi i ragazzi di Bonsai, Via spettiamo a Novempre per la prossima Motomaialata.

Giornata interessante quella organizzata domenica scorsa, una volta ritrovati al solito posto le 14 moto di sono dirette verso la via per Camaiore, per poi girare verso Fiano, l'intento era quello di avvicinarci al paese di Fornovolasco, facendo strade fresche e panoramiche. Nei pressi di Pascoso , la pausa pranzo , caffè a Fabbriche di vallico e poi fino a Gallicano fino a salire nella località dove si trovano le grotte. La loro visita è stata interessante anche se faticosa, consigliamo la gita , sia per l'interessante sito sia per le belle strade che si percorrono. le foto nella gallery

fz-fest1° FZ FEST
& CONTEST

Ancora una produzione a metà tra Motoclub Lucca & Motoclub ting'Avert andata a buon fine, stiamo parlando del 1° raduno dedicato alle Yamaha prodotte con la sigla FZ. La due giorni motociclistica ha toccato prima Lucca poi La montagna Pistiese, più precisamnte le località di Pianosinatico, dove i Centauri hanno cenato e pernottato, per poi ripartire la mattina seguente alla volta dei passi dell'Abetone e delle Radici, per poi ridiscendere in Grafagnana dove , si è consumato il pranzo e si sono premiate le milgiori moto divise per categorie e anni di produzione.
tutte le foto nella gallery


Domenica 28 Giugno: Porto, Castiglion del Lago
Visita alla collezione Nenci
La partenza è stata veramente di buon ora, alle 07,15 eravamo già in strada per raggiungere prima gli amici a Pontedera, Poi a Empoli e infinie a Poggibonsi. alla fine eravamo un bel gruppone composto per la maggior parte dal Motoclub Lucca, ma anche dagli amici del Motoclub Ting'Avert. Lo scopo quello di visitare , grazie agli agganci di Dario( Spitfire) , una delle collezioni di moto d'epoca più importanti d'Europa. La collezione Nenci.
Intorno alle 11, i Fratelli Nenci ci hanno accolto nel loro immenso garage ricavato sotto la loro attivita, l'omonimo Mobilificio. Una volta entrati le file di moto d'epoca ordinate per marca, ci sono sembrate infinite. La visita si è protratta per circa due ore, durante le quali abbiamo potuto scoprire le motocicolette prodotte dai sapienti meccanici artigiani di una volta.Tante le varietà di moto collezionate, qualche marchi ci risultava addirittura sconosciuto. Bellissimo viaggio nel tempo, della nostra passione per la motocicletta ,
Al termine della visita, chi ha preferito rimpinzarsi in un ristorantino locale, chi invece godersi in relax la riva soleggiata del lago Trasimeno. tutte le foto nella galery.




AL MOTOCLUB LUCCA.
si approda per diversi motivi ,
La maggior parte di noi è iscritto al Motoclub, semplicemente perchè gli piace condividere la nostra passione, fare delle belle girate in moto, lunghe o corte che siano o anche di qualche giorno, per partecipare tutti assieme ai motoraduni dei Motoclub Amici sparsi in tutta Italia, per vivere la moto in amicizia , allegria e ugualianza.

domenica 21 giugno
Partiti da Lucca con netto ritardo rispetto alla tabella di marcia, causa maltempo, siamo arrivati prorpio mentre il motoraduno si accingeva al giro che vrebbe toccato i tre laghi più belli della zona. Ci siamo allora diretti verso il rifugio Donegani 1150mt. slm dove abbiamo deciso di pranzare. Una volta tornati a Gramolazzo abbiamo trovato i partecipanti al rduno in festa. Ci siamo così gustati gli ultimi momenti della manifestazione, premiazioni, spettacolo stunt bike. e trial. Raduno che assolutamente consigliamo.
tutte le foto nella gallery


Chiunque voglia unirsii alle varie iniziative del MOTOCLUB LUCCA è il benvenuto, su questa pagina trovate programmi articoli e foto inerenti le nostre uscite, serate, gite e raduni.























Fin dalle prime ore del mattino moto provenienti da tutta la Lucchesia , ma anche dalle Province vicine si sono riunite nell'ampio parcheggio dando vita alla 1^ MOTOPIZZATA. Il giro turistico di 56 km ha quasi toccato la vetta del Monte Serra per poi tornare verso lucca via S.Giuliano. Malgrado la strada invitasse a aprire la manetta il gruppo disciplinato dalle nostre staffette ha proseguito fino a Lucca. Disponibile e affabile come sempre , lo staff della pizzeria ha tenuto testa alle bocche dei motociclisti sfornando pizze a ritmo incredibile che sono state gustate sotto l'area attrezzata TUTTE LE FOTO NELLA GALLERY

E' stata un successone , sia dal punto di vista organizzativo che da quello gastronomico.Dopo il giro delle colline Livorensi e la sosta aperitivo nella Piazzetta di Castilioncello,Il clima fresco della terrazza del ristorante,, l'allegria e lo spirito di unione del Motoclub Lucca con gli amici del motoclub Ting'avert hanno fatto il resto. Quando si è in strada e a tavola ci si diverte sempre. Tutte le foto nella gallery

Sabato 6 Giugno
PIOGGIA NEBBIA E GRANDINE AL
PASSO PRADARENA

6 Pantere hanno dato l'assalto al passo Tosco Emiliano, sfidando le avversità , la voglia di moto e di amicizia ha vinto su tutto, malgrado
il maltempo li abbia accompagnati per più del 50% del tragitto.
Molto soddisfatti e poco bagnati grazie all'abbilgiamneto tecnico.

QUESTO, L'ARICOLO PUBBLICATO LUNEDI' 18 SU UN QUOTIDIANO LOCALE

UNA GIORNATA
ANDATA STORTA

E' stata tanta la paura al mio arrivo all'ospedale, dopo essere stato per più di un ora sul viale Europa ad aiutare con alcuni compagni del Motoclub,i Vigili urbani a rallentare e incanalere il traffico sul luogo dell'incidente. La dinamica dell'incidente non è di mia competenza, ma posso dire che Reddy, così, noi chiamiamo la conducente della moto coinvolta, Era di servizio al motoraduno che si svolgeva in città, come altri 15 centauri del Motoclub e quando ha visto alcuni centauri fare manovre sconsiderate si è preoccupata della sicurezza di tutto il gruppo.
Forse se non avesse sentito questa responsabilità sarebbe rimasta allegramente in sella alla sua tanta amata cb 500 ,andata distrutta,per tutto il giorno
.Fortunatamente dopo numerevoli accertamenti che si sono conclusi alle 18,30 del pomeriggio, e uscita con le sue gambe dal pronto soccorso, acclamata da numerosi amici del Motoclub, con soltanto un polso lussato.
Forse gli Angeli Custodi esistono davvero.
.......

Sabato 16 Maggio
Grigliata di Bneficenza
Pro Abruzzo al
Fuori Giri

Una settantina di partecipanti provenienti da svariate province della Toscana, ma soprattutto da vari gruppi Motociclistici diversi anche nelle loro filosofie, ma accumunati dalla solidarietà per coloro che , in abruzzo hanno perso casa e affetti.
La cifra raccolta, assieme al raduno in rosa del 2 Maggio, organizzato dal Motoclub Ting'Avert, Gruppo Toscana, sarà messa a disposizione della Protezione civile per aiutare le popolazioni terremotate.
Tutte le foto della serata nella Gallery
10° MOTOGREZZO
by ALKATRAZB.C
.
Torna il
Il classico appuntamento Biker delle Pizzorne ,il Mitico MOTOGREZZO ormai giunto alla sua decima edizione. Pochi sanno organizzare serate divertenti come questi ragazzi guidati dalla passione per la motocicletta
Il Motoclub Livorno ci ha inviato una e mail di ringraziamento per la partecipazione al loro Raduno. Grazie anche a Voi amici Labronici.

MOTORDUNO NAZIONALE CITTA' DI LIVORNO
Come lo scorso anno,siamo tornati , ci siamo divertiti, abbiamo mangiato bene e come lo scorso anno siamo stati premiati come il Motoclub più numeroso.
Grande la simpatia degli amici Livornesi ai quali rinnoviamo tutta la nostra amicizia e stima
Tutte le foto nella Gallery

motoraduno-rosaViareggio 1 -2 -3 Maggio
1° MOTORADUNO IN ROSA
Si è concluso Domenica 3 Maggio, anche se incentrato nella giornata di Sabato 2 , il primo Motoraduno delle Motocicliste d'assalto Provenienti da tutta Italia, svoltosi interamente tra la Versilia e la Garfagnana.
Già dalla serata di Venerdì 1° Maggio, le prime Motocicliste sono giunte al camping Europa tra Viareggio e Torre del lago. La mattina seguente, terminate le ultime iscrizioni, sono partite alla volta di S. Romano in Grafagnana, guidate dalle staffette del Motoclub Lucca, chiamate a coadiuvare la manifestazione dall'organizzatrice, la Viareggina Paola Bologna. Un pic nic in grande stile era stato allestito nel parco avventura "La selva del Buffardello, che ha offerto l'area attrezzata per l'occasione
tulle le foto nella gallery
nella foto Paola, meglio conosciuta come Streghetta. Organizzatrice del Raduno

26 Aprile Roma
MANIFESTAZIONE
GUARD RAIL ASSASSINI

Domenica 26 Aprile scorso, si sono svolte a Roma e a Milano le manifefestazioni indette dall AMV, Associaziane Motociclisti ier la Vita.
Il Motoclub Lucca dopo aver supportato,sponsorizzando, le iniziative, ha partecipato a quella che si è tenuta nella Capitale con una delegazione di ben12 Soci. Nella foto di destra possiamo notare i teli bianchi di lutto stesi sulle moto in segno di protesta e di rispetto per i fratelli motociclisti morti a causa dei guard rail.
le foto nella gallery


















Ad una motogrigliata che si rispetti , tutto l'occorrente, barbeque , carbonella e tavolini, devono essere rispettosamene trasportati sul luogo con le moto. Noi abbiamo rispettato questa tradizione del motoclub
Lucca , non facendoci mancare niente. Partiti da Lucca, abbiamo raggiunto altri amici a Pistoia, poi sù verso l'appennino bolognese fino al Bacino idrico circondato dalla bella pineta. Che giornata ragazzi !!!!

SABATO 4 APRILE


La 3^ Motozingarata era in realtà la seconda, visto che lo scorso fine settimana ci eravamo scoraggiati a causa del mal tempo, ma sabato scorso non ci ha fermato niente e nessuno.
Partiti da Lucca , raggiunto prima il gruppo di Viareggio e dopo quellodi Aulla, contavamo 25 i moto per una trentina di partecipanti provenienti da 5 provincie della Toscana. Oltre a i membri del Motoclub Lucca si contavano anche quelli del Ting'Avert insieme ad altri amici a seguito. Arrivati a Gramolazzo, via Minucciano, ci ha colti la pioggia, ma non ci siamo scoraggiati. Abbiamo proseguito con le tute antipioggia godendo ugualmente delle meraviglie delle Apuane in completa e sana allegria.

DOMENICA 5 APRILE
MOTOCLUB LUCCA 1°
A CASTELFIORENTINO

Non era nei nostri programmi parteciapre a tutto il motoraduno, perchè volevamo approfittare di questo week end per un bel giro del Chianti, ma non era nei nostri programmi neanche arrivare primi come Motoclub più numeroso.
Invece con ben 17 iscritti ci siamo classificati al primo posto, con grande soddisfazione specie per chi si è profuso per far crescere il nostro motoclub. Dopo le iscrizioni e i saluti agli amici che hanno organizzato questo classico, ci siamo diretti a Castellina in Chianti, dove abbiamo pranzato, chi al sacco chi con spaghetti alla pastora in un ristorante del Paese. Abbiamo poi proseguito per Volterra rientrando a Lucca via Pontedera. Grande Gruppone e grande giornata.
LE FOTO NELLA GALLERY

MOTOFAGIOLATA

GIOCHI , SCHERZI , MUSICA E FAGIOLI PER UNA FESTA MOLTO BEN RIUSCITA
Iniziata vero le 16 e protratta fino al dopo cena, l'edizione di questo anno sarà ricordata non soltanto per i ben cucinati fagioli con le salsicce, ma anche per i giochi in tema motociclistico , che hanno intrattenuto i bikers per tutto il pomeriggio per i premi a sorpresa
assegnati alle moto più customizzate e elaborate,per l'ottima musica rock e per le show Girls.
Un mix esplosivo per l'edizione 2009 della festa motocilcistica organizzata dal Fuori Giri e dal Motoclub Lucca.
Lo staff ringrazia tutti i Gruppi motociclistici intervenuti, i Motoclub FMi come il Motoclub Livorno, i Bikers club in Particolare gli amici Alkatraz, i free Bikers e i gruppi dei Forum, tra i quali hanno spiccato Gli amici del Ting'Avert ,il Ducati Monster club, sezione Lucca e il Cafè Racers Club.
TUTTE LE FOTO DELLA MOTOFAGIOLATA 2009 NELLA GALLERY

Ciao a tutti, sono Brunello, presidente del Moto Club Lucca.
Raramente, ansi è la prima volta che incarico l'amico Web Masterdi pubblicare un mio commento ad una gita domenicale in moto, ma stavolta non ho potuto fare a meno di dire la mia su una Splendida giornata. Sono ormai 25 anni che faccio parte del Moto Club Lucca e penso senza falsa modestia di aver percorso qualche centinaio di migliaia di chilometri con i vari amici e compagni che si sono succeduti all'interno del nostro sodalizio, ma sinceramente non mi ricordo di avere trascorso una giornata così bella, serena e in compagnia di simpaticissime persone.
Non è facile mettere insieme 30 moto e di conseguenza una cinquantina di motociclisti per una giornata intera, sempre perfettamente d'accordo, percorrendo circa 300 Kilometri in perfetta tranquillità ad una andatura che ha permesso a tutti di godere dei bellissimi scenari della campagna e del litorale Pisano e Livornese. Be, noi del Moto Club Lucca insieme agli amici del Tinga Vert ci siamo riusciti, e per questo ringrazio tutti, ma veramente tutti, quelli che domenica 08/03/2009 hanno preso parte alla Motogita a Baratti, in occasione della Festa della donna.
Purtroppo però, a volte le cose belle vengono rovinate da una notizia che non vorresti mai ricevere, e questa notizia è che un vecchio amico ti ha lasciato, potrebbe sembrare che in questo momento stia andando nel personale, ma non è così, l'amico che mi....anzi ci ha lasciato si chiamava Massimiliano Gasparetto e qualche anno fa, esattamente 20 anni fa è stato un socio del nostro Sodalizio e anche lui per qualche anno ha collaborato a organizzare Motoraduni e Motogite condividendo con me il piacere di una giornata come quella di oggi. Ecco perchè, anche se per quasi tutti quelli che leggeranno queste poche righe questo nome non dirà niente, ho voluto ricordarlo e salutarlo come facevo allora
“ Ciao Gasparino”.

Durante il ritrovo spontaneo della MOTOFAGIOLATA
motofagiolata-lucca








in occasione delle promozioni che la concessionarià

Piaggio Aprilia Gilera
applica a tutti Soci del motoclub,








Saranno a disposizione per una
prova moto e scooter della gamma
APRILIA e GILERA



motozingarata
SABATO 28 FEBBRAIO
MOTOZINGARATA
CONTINUA IL GEMELLAGGIO TRA IL MOTOCLUB LUCCA E IL GRUPPO TOSCANA DEL TING'AVERT Una decina di noi, del Motoclub Lucca, e altrettanti appartenenti al gruppo Toscana, si sono ritrovati a Pontedera per , quella che è stata scherzosamente definita la prima Motozingarata. Lo spirito era quello giusto, motociclisti che si riuniscono per godere della moto della strada e della compagnia di amici. E' capitato anche che qualcuno sia sia unito per caso ai due gruppi, e pur non facendone parte , di sentirsi comunque tra vecchi compagni di curve. Lo squadrone partito da pontedera ha toccato prima s. Gimignao, poi Volterra, Saline , fino a Larderello, dopve purtroppo un compagno ha è stato vittima di una disavventura. Per il resto una splendida giornata. le foto nella gallery

Domenica 22 Febbraio
E' stato il primo motoraduno a carattere nazionale della Toscana, e il primo appuntamento valito per il Trofeo turistico Regionale
La nostra partecipazione è stata consistente, anche se alcuni sono rimasti a casa influenzati.
Partiti da Lucca , ci siamo ricongiunti con altri soci e amici a Viareggio, per dirigersi al punto di iscrizione.
Strani personaggi mascherati facevano da cornice e davano un tocco di allegria e spenzieratezza a questo evento nell'evento.Ottima la scelta della location , la Darsena, completamente invasa di moto e dei colori del Carnevale . alcune foto nella Gallery














AL MOTOCLUB LUCCA si approda per diversi motivi ,
La maggior parte di noi è iscritto al Motoclub, semplicemente perchè gli piace condividere la nostra passione, fare delle belle girate in moto, lunghe o corte che siano o anche di qualche giorno, per partecipare tutti assieme ai motoraduni dei Motoclub Amici sparsi in tutta Italia, per vivere la moto in amicizia , allegria e ugualianza.
Domenica 15 Gennaio MOTORADUNO INVERNALE PASSO DELLA CISA
TUTTI INSIEME FREDDOLOSAMENTE
Siamo partiti da Lucca in otto abbastanza puntuali, che per noi è una rarità, ma ad aspettarci prima in Versilia e poi a Sarzana c'erano altri 4 amici del Ting'Avert conosciuti sul forum e alla cena della sera precedente. Due di loro venivano addirittuara da Faenza e dalla riviera Romagnola.
Radunati a Sarzana abbiamo proseguito fino a Beceto dove il motoclub Ligabue aveva organizzato il motoraduno invernale che per noi rappresenta l'inaugurazione della stagione dei motoraduni.
Nulla da segnalare per l'autostrada che era stata ripulita dalle abbondanti nevicate dei giorni scorsi, ma appena usciti e immessi nella statale, le condizioni del manto stradale ci hanno costretto a proseguire con cautela, fino al paese di Berceto. La splendida anche se fredda giornata aveva suggerito a decine di Motociclisti di abbandonare il caldo letto per raduanrsi, come noi ,nella Fredda Cittadina.
Un buon vin brulè offerto dall'organizzazione ci ha fatto riprendere, accompagnato da un assaggio di formaggio e di affettati. Scaldato stomaco e cuore ci siamo allora diretti verso il passo della Cisa ( quota 1041) dove parcheggiate le nostre moto a fianco di enormi cumuli di neve, ci siamo ristorati a dovere.
Sono poi arrivati , purtroppo, i saluti per i Romagnoli che si sono diretti verso casa scendendo dal versante emiliano, me ntre noi ci siamo indirizzati su quello Tosco Ligure.
La temperatura nel frattempo si era fatta più mite, ci siamo così goduti la strada e le meraviglie della natura.
Alcune foto nella galllery

1° Gennaio 2009 motoconcentrazione spontanea e benedizione al Monte Senario
CHI VA IN MOTO IL PRIMO DELL'ANNO............

C'è chi preferisce rimanere a letto, c'è chi a letto non ci và per niente, chi fà colazione a mezzogiorno con il pandoro avanzato e chi prepara il pranzo augurale con i Parenti. C'è anche chi fa un sacco di propositi e poi non ha voglia e resta a casa a godersi il tepore domestico.
Poi ci siamo noi che armati della passione ci alziamo, apriamo la finestra e iniziamo a sperare che il tempo migliori...... C'è andata bene, il tempo è migliorato, un giro di SMS e rittrovati aL Bar Nelli , ore 12,30, siamo partiti per il Monte Senario ( quota 870 slm). In questo Luogo si ritrovano quelli che come noi inaugurano l'anno in sella alla moto. Per i più religiosi una breve funzione all'aperto e la benedizione del Sacerdote. alla quale abbiamo assistito con rispetto e spirito di fratellanza. Ci complimentiamo e ringraziamo per l'ospitalità i Motoclub Fiorentini che hanno offerto panini, vino, panettone e spumante nel riflettori del Convento. Visto che il cielo si manteneva abbastanza sereno, per il ritorno abbiamo scelto di allungare da Monte Morello e poi ridiscendere fino a Sesto. Una mezzoretta di autostrada e alle 17,45 eravamo di ritorno a Lucca. Niente di particolare, niente di emozionante, niente di avventuroso, solo la voglia di iniziare l'anno con una uscita insieme ai ragazzi del Motoclub Lucca.
Le foto nella gallery
20 Dicembre
Uscita con il Ting'Avert
L'intento era quello di conoscere meglio il Club più numeroso della Motomaialata, e di fargli gli auguri di Natale, purtorppo i membri del Motoclub erano solo 4, decimati a cause di lavoro malattie e impegni Natalizi.
Loro Del tinga invece erano numerosi una quarantina da varie località della toscana,, intrepidi e ben coperti.
La giornata è stata bellissima, i vari gruppi si sono ritrovati a Marlia per poi salire verso Castelnuovo Garfagnana,dove l'organizzatrice dal Nick "Steghetta" aveva fissato il ristorante. dopo pranzo la sorpresa sempre dell'organizzatrice, un simpatico e buono , panettoncino personalizzato con il nick name di tutti. Bella giornata , bella gente e belle strade. Ci saranno sicuramente altre occasioni per fare strada insieme.

CENA
SOCIALE
2008

Più che una cena è stata una festa o per meglio dire uno show ,dalle gag esilaranti di alcuni Soci ai filmati a alle foto migliori di questo anno inimenticabile. La serata è scorsa in allegria e si è conlcusa con i riconoscimenti a tutti in inuovi Soci del 2008 , ben 12 , infine le premiazioni del nostro campionato interno, il Tritakilometri. Siamo grati al Motoclub Pippo Zanini di Rovereto e al Ducati Monster Cub di Lucca ,per essere intervenuti alla nostra piccola festa . tuttle le foto nella gallery

 

motoraduni.orgARTICOLO A TUTTA PAGINA SUL RADUNARIO DI DICEMBRE

L '11^ edizione della MOTOMAIALATA continuerà a essere di attualità per tutto il mese di Dicembre, questo grazie all'ampio spazio dedicatoli sul numero di questo mese de " IL RADUNARIO" , una simpatica e particolare rivista che s ipuò addirittura appendere come un calendario , edita dalla Redazione del Sito www.motoraduni .org .
Al Motoclub Lucca ci sentiamo onorati di suscitare tale interesse e ringraziamo tutta la Redazione.
video-motomaialata-2008CLICCA SUL
MOTOMAIALINO E
SCARICA IL VIDEO


DISPONIBILE LA VERSIONE INTEGRALE AL FUORI GIRI

Sabato 22 Caffè a Viareggio
partiti alle tre dal Fuori giri ci siamo fatti un girettino, tranquilli rientrando dal Magno.

Domenica 23 passo del Bracco con gli Amici del forum Caffè' Racer Club
Partiti da Lucca abbiamo raggiunto altri due amici all'area Versilia,abbiamo continuato in autostrada fino a Borgetto Vara dove abbiamo preso per il passo del Bracco, La mattina si preannunciava fredda, ma alla fine la temperatura è stata più che accettabile. Giratela corta e con un buon passo, per pranzo aravamo a casa.
4 foto nella Gallery

18° I LUPI DELLA CALVANA
Domenica 16 Novembre
Non faceva per niente freddo, ma saremo andati anche se lo avesse fatto, perchè una colazione come quella noi non ce la perdiamo di certo. Un nutrito gruppetto di
Amici, sedici per l'esattezza si sono rifocillati con panini, salsicce fettunte e castagne
. Un saluto e un , grazie per l'ospitalità agli amici del Motoclub Pegaso che sanno organizzare un'appuntamento semplice maiperdibile.

IL CONSIGLIO DIRETTIVO DEL MOTOCLUB LUCCA COMUNICA AI SOCI:
IL CAMPIONATO INTERNO A PUNTI
TRITAKILOMETRI TERMINERA'IN DATA DOMENICA 30 NOVEMBRE
.
La decisione si è resa necessaria per permettere i preparativi in vista del pranzo sociale del 7 Dicembre

MOTOMAIALATA
2008 DA RECORD

Non era mai accaduto che così tanti Motociclisti si fossero uniti al corteo della manifestazione, moto di tutti i tipi e di tutti i colori hanno sfilato iniziando dal Borgo Giannotti ( nella foto), occupandolo nella sua interezza.Chiaramente gli iscritti e i partecipanti al pranzo a base di maiale sono stati una cinquantina di meno, ma a noi del Motoclub Lucca ha fatto piacere avere al seguito semplici simpatizzanti che hanno contributio ad accrescere il lungo ed emozionante corteo.
Questo e stato l'anno del record , ma anche quello della riscoperta da parte dei giovani di questo tipo di manifestazione motociclistica, un nutrito gruppo di ragazzi con scooter e moto, 50 cc e 125 cc , ha infatti preferito unirsi ai Bikers più esperti, invece di passare la Domenica al cinema o in sala giochi..... Buon segno per il Motociclismo di domani ?
Da segnalare anche la crescita d'interesse per la Motomaialata da parte dei Centauri di altre Regioni Italiane, come se si trattasse di un Motoraduno Nazionale. Grande soddisfazione per lo staff che ha lavorato duro per svariati mesi ,il prossimo anno sarà dura fare di meglio, per adesso un grazie di cuore a Tutti i partecipanti.
Tutte le foto nella gallery
Presto sarà disponibile il videoCD al costo di "recupero spese "
 


A NOI..........
A noi che preferiamo viaggi a medio e lungo raggio, a noi che non possiamo spendere 14000 Euro, a noi che diciamo: "più siamo e più ci divertiamo", a noi che quando parte il giro ci batte forte il cuore, a noi che sappiamo che cos'è la fratellanza vera, a noi che ci salutiamo per strada, a noi che ci piacciono tutte le moto, a noi che compriamo tre riviste al mese, a noi che strombazziamo sotto casa degli amici, a noi che tifiamo per un Campione, a noi che da bambini sognavamo e non abbiamo ancora smesso, a noi che ci fermiamo ad annusare i campi, a noi che apriamo il gas solo per la nostra gioia, a noi che siamo in sella due giorni a settimana, a noi che ci piace anche quando piove, a noi che non smettiamo mai di parlarne, a noi con il culo piatto, a noi che le Moto non sono vecchie ma sono miti, a noi popolo dei raduni, a noi che un a birra Media basta e avanza, a noi che ci alziamo presto perchè non dormiamo sulla Moto, a noi che al Bar ci ritroviamo... e basta, a noi che il tramonto non ci spaventa, a noi che pieghiamo il giusto , A NOI..VERI MOTOCICLISTI MEDI, MA PER SEMPRE, UN APPLAUSO ....GRAZIE

 
SITO UFFICIALE MOTOCLUB LUCCA
SUPERATE LE 10.000 VISITE

L'IMPENNATA SI E' AVUTA NEGLI ULTIMI DUE MESI, CON 1671 VISITE SOLO NEL MESE DI OTTOBRE, GRAZIE SICURAMENTE ALLA MOTOMAIALATA E A TUTTI I CIBER MOTOCICLISTI CHE CI SEGUONO CON ATTENZIONE DA TUTTA ITALIA .

contatore Google Analytics


NON SAREMO PILOTI PROVETTI, MA EGREGE FORCHETTE SI !!!!!!!
Domenica 27 Ottobre Zuppa di funghi a Ponteccio
CHE TALVOLATA !!!
Speravamo di essere almeno una quindicina, ma la mattina abbiamo capito che la zuppa di funghi piace, perchè siamo partiti in 34 alla volta del Ristorante Il Castagno, loc. Ponteccio, nell'alta Garfagnana.
Ci ha fatto molto piacere avere compagni di strada e di tavola alcuni Ragazzi non iscritti al Motoclub, a riprova che non importa essere soci per partecipare alle nostre iniziative, anzi il nostro motto, più siamo è meglio è, rimane validissimo. Le curve e la bella giornata hanno solleticato il nostro appetito al quale ha saputo tenere testa la cucina del ristorante. Che autunno strepitoso per i "Merendoni" del Motoclub Lucca. ATTIZZA ATTIZZA !!!!
TUTTE LE FOTO NELLA GALLERY
12 Ottobre Vicchio ( FI)
L'USCITA PIU' DIVERTENTE DELL'ANNO
QUELLA DELL'ELICOTTERO
Siamo partiti da Lucca, in ritardo come nostro solito, abbiamo agganciato prima Mirna a Serravalle e poi i Pratesi, Germano e Samanta, a Calenzano. Eravamo quindi un bel mucchietto di moto quando abbiamo preso la via per il passo delle Croci. Bella la strada che costeggia il bacino del Bilancino come del resto tutto il Mugello, percorso ogni domenica da centinaia di motociclisti.
A Vicchio ci aspettava il Motoclub Giotto , organizzatore del Motoraduno dei marroni, inserito nell'omonima Festa gastronomica Pesana, ottimi salumi e tante altre prelibatezze. Fin qui tutto bello, interessante e normale.
Dopo un paio di ore, il putiferio...c'erano una ventina di pazzi che urlavano e correvano su e giù per la piazza del paese, con la testa rivolta verso l'alto, risate , salti applausi. Germano aveva comprato un elicotterino radiocomandato, una volta montato, caricate le batterie, stava cercando di farlo volare volare per tutta la piazza, tutti ci siamo subito appassionati a questa sfida, chi lo fotografava chi cercava di prenderlo quando precipitava, chi aveva paura di vederselo arrivare in faccia.
Grande giornata e risate a non finire per i compagnoni del Motoclub Lucca che non sono soltanto un gruppo di Motociclisti, ma degli amici che sanno trasformare una normale domenica in sella alla Moto in una giornata indimenticabile. Tutte le foto nella gallery

IL WEB PARLA DELLA MOTOMAIALATA
I siti web , le chat e i forum che parlano di motociclismo sono veramente tanti, ci aiutano, durante la settimana, seduti alla scrivania in giacca e cravatta a passare quei fatidici 5 giorni senza il casco sulla testa
Nella pausa pranzo( cosi normalmente dicono tutti) ci aiutano a programmare, a organizzare, a conoscere nuovi raduni e amici. Un pò anche a sognare.
Noi li ringraziamo e contraccambiamo il favore, ma soprattutto ringraziamo coloro che segnalano il nostro Motoraduno.
Forse in 10 anni qualcuno a casa contento ce lo abbiamo mandato .GRAZIE ANCORA A TUTTI VOI

LA PAGINA DEI MOTORADUNI
Web Designer Nicola Coppi Ormai per tutti i radunanti NICOLAMOTO.
Il sito più completo, aggiornato e usabile della rete, prezioso strumento di consultazione

-------------------------------------------------------------------
CUSTOMMANIA, ormai un Cult Italiano per i Customisti convinti. OLLIMAC, uno dei membri segnala la Mototmaialata, con tanto di scheda nella sezione dei Motoraduni. Di solito lo faceva NICK ma stavolta è stato battuto sul tempo, Grazie comunque a tutti e due.
-------------------------------------------------------------------
CAFE' RACERS CLUB , un forum ben fatto dedicato alla categoria, dove una vecchia conoscenza della Motomaialata segnala l'evento con tanto di foto curiose della scorsa edizione. Grazie a NICKLAUS



Domenica 28
MOTOGITA A CERRETO LAGHI
Ci siamo trovati al Nelli con la dovuta calma perchè sapevamo di non avere problemi di orario.
Partiti verso le 10 ci siamo diretti a sarzana via autostrada. Una Volta imboccata la Statale della Cisa ci siamo diretti verso Aulla per poi imboccare la 63 per i passo del Cerreto, dove con nostra sorpresa abbiamo trovato un freddo cane.
La cosa in un primo tempo ci ha spiazzati ma poi abbiamo reagito. Come ?.
ci siamo fiondati dentro ad uno dei ristoranti del Passo e ci siamo fatti: Tagliatelle ai porcini, ravioli burro e salvia e polenta con il capriolo. dolce, caffè e naturalmente il grappino, per digerire si intende.....il tutto condito da una buona dose di allegria. La compagnia giusta fa sempre la differenza.
Così abbiamo anche avuto l'occasione di conoscere meglio Marco e Barbara, due nuovi amici con il loro FZS 600 Fazer, partiti con noi da Lucca. Ritorno dal Carpinelli, pressocchè passeggiando,sosta alla locomotiva per una foto e una sigaretta, caffeino e due chiacchiere a Castelnuovo e poi a casa. Una bella giornata passata senza problemi per ricaricarsi un pò
. LE FOTO NELLA GALLERY
 
Sabato 20 Settembre

Motoraduno del palio di S. Michele a Bastia UmbraYuma Motor Club le foto nella gallery Bel Viaggetto di circa 600 chilometri per 4 Soci + un amico che si sono recati a Bastia UMbra. Partiti da Lucca di prima mattina abbiamo preferito strada normale fino a Siena passando da Volterra
, poi sempre per evitare monotone superstrade ci siamo buttati sulla E 73 che va da Colonne Di Grillo a monte S. Savino, dove abbiamo incrociato un centinaio di vetture d'epoca che partecipavano al Gran Premio Nuvolari. Bel colpo di fortuna per noi che amiamo i Motori . Lefoto nella gallery
Domenica 21 Setttembre
PRIMO PREMIO PER LE PANTERE LUCCHESI AL
MOTORADUNO DEL
GERMI TUSCANY A S.VINCENZO

Ancora una volta eravamo il Motoclub più numeroso, ci siamo cosi aggiudicati la testa della classifica FMI per Motoclub.
Era la prima volta che partecipavamo al Motoraduno del Motoclub FMI Germi Tuscany e dobbiamo dire che e' ben organizzato, il luogo è adatto e i partecipanti erano numerosi.
Il giro non è stato ne lungo ne corto, ottima la sosta in un tipico cascinale toscano, nei pressi di Suvereto, dove non sono mancati crostini e vino, focaccia e Parmigiano. Rientrati a S.Vincenzo la scelta per il pranzo variava da Il menu completo , il polpo lesso oppure i panini con porchetta.
Dopo pranzo con pochi euro si potevano provare varie cilindrate di quad su un piccolo trcciato sterrato ricavato nel parco che ospitava la manifestazione. Le foto nella gallery










IL Gruppo è partito il giorno 18 per la volta di Rovereto, in testa il Presidente Brunello , veterano della manifestazione, non si contano ormai gli anni consecutivi di partecipazione al motoraduno Internazionale Città di rovereto.
Questo anno grazie anche alla crescita del Motoclub si sono Aggiunti altri soci, con i quali ha condiviso questa importante esperienza motocliclistica, durante la quale si fanno nuove amicizie e ci si confronta con motociclisti provenienti da tutta Europa. Un ringraziamento a tutto lo staff del Motoclub Pippo Zanini presieduto dal mitico Franco, per l'ospitalità e per l'eccellente organizzazione.
Da non perdere il corteo notturno che percorre le strade di Rovereto, applaudito da tutta la cittadinanza, che si snoda su per le colline fino ad arrivare alla Campana della pace, la più grande del mondo (
nella Foto la campana Maria Dolens)
Non sono mancate occasioni di visitare bellissimi laghi alpini , degustare specialità locali e godere dei panorami montani.
C'è chi non si è fatto mancare, vista la relativa vicinanza, di fare una capatina sul passo dello stelvio.

Tutte le foto nella Gallery
10 Agosto Petilia Policastro , Crotone















Davvero non se lo aspettavano gli amici di Petilia di vedere arrivare il gruppetto Lucchese. Accoglienza ottima come le salsicce Calabresi.
Gratificante premio extra per noi 6 che abbiamo percorso più di 900 chilometri, una bellissima targa in cristallo da esporre nella nostra sede a ricordo di un viaggio in cui la fatica e il caldo sono stati sconfitti dall'Amicizia e dalla voglia di condividere questo tipo di esperienze, che bello viaggiare insieme !!

TUTTE LE FOTO NELLA GALLERY
Per saperne di più sul Motoraduno al Pra' Cenci
Tradotto
dal dialetto parlato a Valdobbiadene, Prato Cenci ( dal nome del Bneefattore che donò l'appezzamento di terreno alla scuola materna locale), questa località ha ospitato il suo primo motoraduno, inserito nella festa di beneficenza Paesana a favore della scuola di Valdobbiadene.
Il Preside, Paolo membro del CBF CLUB ITALIA, ha avuto una buona intuizione, il luogo è adatto e l'ospitalità impeccabile.
Auguriamo a questa manifestazione di crescere e di avere il supporto che si merita

rientro dal Prà Cenci e tour delle Alpi Venete
PENSIERI A 80 ALL'ORA

Raccolte le ultime cose sparse sul letto e riposte con poca cura, scese le scale e sistemato il bauletto sulla moto, il silenzio diventa padrone, rotto solo dal primo motorino di avviamento.
Ci si guarda tutti per capire se siamo pronti ,ingranata la prima, le ruote muovono con il timore tipico dell'inizio di un lungo viaggo sulla ghiaia del parcheggio.
Rientriamo nostalgicamente a casa sollevati soltanto dal piacere di qualche centinaio di chilometri da fare ancora insieme.
Percorrendo i lunghi stradoni della pianura Padovana penso: "Che peccato che non fossero con noi gli altri amici del Motoclub a condividere questa bella esperienza , a moltiplicare le occasioni per ridere e per scherzare, abbiamo fatto tanto di quel casino in sei, figuriamoci se eravamo di più."
Siamo ormai a soli 40 km da Imola ,sono l'ultimo del piccolo gruppo di quattro moto tra non molto inizieremo a salire verso il Passo del Giogo ," voglio fare ancora qualche foto da mostrare a chi è rimasto a Lucca, forse così la prossima volta saranno con noi
".
TUTTE LE FOTO NELLA GALLERY


CONTINUA IL TOUR DEI
MOTORADUNI ESTIVI
PER IL MOTOCLUB

SABATO 12 LUGLIO
A MARCIANA CON LE TARTARUGHE VELOCI

Sempre piacevoli questi motoraduni serali,Moto Musica e Amicizia, tutto sotto le stelle, sabato scorso era la volta delle Tartarughe di Marciana, in provincia di Pisa, Amici storici del nostro Club . Le foto nella gallery


COME
ISCRIVERSI
AL MOTOCLUB
PER COMINCIARE NON IMPORTA ISCRIVERSI SUBITO, MOLTI DI NOI HANNO INIZIATO A FREQUENTARE IL CLUB E A PARTECIPARE ALLE NOSTRE USCITE, SOLO IN SEGUITO SI SONO ISCRITTI
PER CHI VUOLE ISCRIVERSI , INVECE, BASTA VENIRE IL GIOVEDI' SERA AL FUORI GIRI E CHIEDERE L'ISCRIZIONE CHE COSTA €. 35,00 COME AFFILIAZIONE
ALLA FEDERAZIONE MOTOCICLISTICA ITALIANA

CHIUNQUE ABBIA UN MEZZO A DUE RUOTE O UN QUAD E' IL BENVENUTO.
LO SPIRITO DI AGGREGAZIONE, LA PASSIONE PER LA MOTO E LA SIMPATIA FARANNO IL RESTO

30°MOTORADUNO CITTA' DI LIVORNO
35 GRADI ALL'OMBRA..CON CAPPOTTO

SI, CAPPOTTO..... avete letto bene................
perchè sono ben tre i trofei vinti e 5 i premi della lotteria che sono andati ai Membri del Motoclub Lucca.
Premi e trofei a parte la giornata è stata davvero divertente, se non fosse stato per il caldo atroce che ha toccato i 35° sarebbe stata perfetta.
Partiti dal Lucca verso le 10, in ritardo come al solito , siamo arrivati sul lungomare Labronico appenta in tempo , gentili e ospitali gli organizzatori del Motoclub Livorno che hanno ritardato di qualche minuto la partenza del giro turistico, addirittura una volta partito il corteo ci siamo accorti che avevamo due staffette esclusivamente dedicate al nostro gruppetto, dato che Brunello con il suo sidecar ma specialmente Elena, neopatentata al suo primo motoraduno da conduttrice, non potevano tenere il passo sulle strette curve delle colline livornesi. Un fresco aperitivo ci ha confortato una volta giunti al paese Gabbro, una sosta di circa 40 minuti e poi al ristorante a Collesalvetti. I nostri complimenti vanno agli organizzatori per la scelta del locale, abbondantemente climatizzato, fresco come una cantina di brunello, (tanto per giocare con le parole). Dopo l'impeccabile pranzo, sono iniziate le estrazioni e le premiazioni, e li ci siamo scatenati, complice la simpatia del motoclub Livornese, tra una battuta e due risate siamo giunti al termine del programma. I trofei vinti sono andati : al Motoclub per il gruppo più numeroso, premio ritirato ovviamente dal nostro presidente, ad Antonio Tabarrani come iscritto FMI più anziano e a Elena Ferri come Conduttrice Più Giovane.
Tra scherzi e risate si è cosi conclusa la manifestazione Labronica. Alle 17,30 eravamo tutti al mare per un tuffo refrigerante, siamo rimasti fino al tramonto, poi un panino e il ritorno a Lucca . TUTTE LE FOTO NELLA GALLERY
   

vecchia-sedeLA VECCHIA SEDE DI VIALE CADORNA
Gigi al Secolo Mario Luigi Giovacchini che rivede la registrazione della superbike, una mensola polverosa piena di trofei, dei cartoni in un angolo, pieni di non si sa cosa e una sedia di plastica.
Una foto scattata un Giovedì sera con un telefonino circa 4 anni or sono nella modesta sede del Motoclub, posta nello scantinato di un vecchio palazzo in Viale Cadorna. Brunello sedeva ad una piccola scrivania riordinando fogli schede e tessere, Ivano e Emilio sfumacchiando facevano scomparire il basso soffitto. Franchino discuteva non mi ricordo con chi dei presenti.
Una di quelle sere, trovando a fatica quello scantinato alla fine di un buio corridoio, entrai nela stanza, Tutti alzarono la testa come delle civette, "Buonasera a tutti" dissi", risposero tutti educatamente tranne Brunello che era occupato con un tipo che aveva delle foto in mano e che stava dicendo qualcosa con con un tono un pò troppo alto. Era Giorgio che aveva appena fatto la tessera di iscrizione e stava decidendo con Brunello le foto della sua FJ 1200 da mandare al registro storico. Quella sera mi iscrissi anche io , ricordo quando misi orgogliosamente la mia tessera nel portafoglio, istintivamente contento, si istintivamente, perchè ero ancora ignaro che da quella sera in poi avrei trovato tanti veri amici con cui ridere, scherzare, litigare ma fare pace e soprattutto per percorrere decine di migliaia di chilometri insieme.

   
DOMENICA 15 GIUGNO 300 km SULL'APPENNINO TOSCO EMILIANO

UNA GIORNATA INDIMENTICABILE TRA TORTELLINI PARMIGIANO E FERRARI
BUONA
"IL MOTOCLUB DEI MERENDONI COLPISCE ANCORA"
Siamo tornati a Lucca che il sole tramontava, stanchi ma soddisfatti per la strada e le esperienze fatte, una di quelle giornate talmente ben riuscite che ti capitano solo un paio di volte all'anno.
La partenza del gruppo di 11 moto più sette passeggere, è stata abbastanza puntuale 8,30 in sella.
Partiti in direzione dell' Abetone, scrutando il cielo che si faceva sempre più minaccioso, abbiamo raggiunto altri compagni e Soci Pratesi che ci aspettavano in località la Lima. Piccola sosta sul confine regionale a quota 1400 e poi giù verso Pieve Pelago, nel Modenese.
La strada statale 12, del Brennero ci ha impegnato relativamente, visto il passo turistico che ci siamo imposti fin dall'inizio. A Pavullo ci aspettavano altri Soci e alcuni Nuovi Amici che , pratici della zona ci hanno condotto al Caseificio S.Silvestro per una visita alla struttura e per farci assaggiare il Parmigiano del consorzio famoso in tutto il mondo. Pochi di noi, forse nessuno ha resistito all'opportunità di portarsi a casa un pezzo di tradizione casearia Italiana.
Tappa a Castelvetro dove Il ristorante "Le Casette " ci ha servito una carrellata di piatti tipici, tortellini fatti a mano, Carni varie e tanto altro che sinceramente faccio fatica a ricordare, bella Mangiata davvero.
Dopo pranzo , un pochino appesantiti ma soddisfatti abbiamo deciso di fare una capatina a Maranello che dista da Castelvetro veramente poco.
Foto di gruppo davanti all'ingresso della Mitica Ferrari , una visitina allo shop ufficiale e poi in sella per tornare a casa, Niente pioggia tranne mentre eravamo ben coperti al ristorante. Bella davvero questa nostra Italia percorsa con il vento in faccia , sa regalarti tante di quelle emozioni che non smetterei mai di andare in moto.

TUTTE LE FOTO NELLA GALLERY
 























Sabato 7 Giugno
ABETONE, PASSO DELLE RADICI E
S. PELLEGRINO IN ALPE
Il tempo non prometteva niente di buono ma impavidi o matti che sia, siamo partiti lo stesso per un giretto sul nostro Appennino. Solo poche gocce all'Abetone, per il resto strada asciutta. QUALCHE FOTO NELLA GALLERY

LA MACCHINA DEL TEMPO:RIVISSUTO UN FANTASTICO PASSATO
PUCCINI LE SUE TERRE I SUOI MOTORI
Chi le ha viste arrivare attraversando una coltre di funo, si è stropicciato gli occhi, credendo di avere una allucinazione, inceve il fumo era quello dei vecchi motori delle auto e moto d'epoca che si sono radunate a Lucca grazie all'invito del Veteran Club Balestrero in collaborazione con l'associazione A.S.I.

La manifestazione è iniziata con il ricevimento in piazza del Giglio, da dove è partito il corteo che ha fatto rivivere il tracciato dello storico circuito delle Mura.
Nei giorni successivi i giri tutistici che hanno toccato vari punti della provincia cari a Giacomo Puccini


TUTTE LE FOTO NELLA GALLERY

 

2° MOTOVUNQUE :UNA MOTOFESTA MOLTO BEN RIUSCITA
mtovunqueUna giornata trascorsa in un lampo, succede quando ci si diverte e si trascorre il tempo in piacevole compagnia, questa potrebbe essere la sintesi della manifestazione che LUCAROTTI TEAM di Lucca ha organizzato Domenica 11 Maggio scorsa. La moto, naturalmente come protagonista della festa, ma non in modo assoluto perché hanno contribuito anche il clima festoso, la musica e la buona tavola. Il motoraduno è iniziato con le iscrizioni, circa 250 partecipanti , la consegna della maglietta ricordo e una abbondante colazione, alle 11,30 è partito il giro turistico durato circa un'ora e mezza che si è concluso con l'aperitivo. Dopo il cocktail ancora un breve tragitto per arrivare alla struttura dove viene organizzata la sagra della Ranochiocciola a Massarosa. Sotto un colorato e festoso tendone è stato servito il pranzo , niente da eccepire ai cuochi. Un complesso ha dato il tocco finale, perchè tra il primo e il secondo c'era già chi ballava.
Il tutto si è concluso ancora ballando, tra un caffè e una fetta di dolce. I premi della lotteria e altrii gadget, per tutti i partecipanti, hanno chiuso la manifestazione. Un operatore ha filmato tutta la giornata e un video sarà a disposizione, gratuitamente per chi vorrà rivivere questa splendida giornata passata inseme allo staff del LUCAROTTI TEAM. LE FOTO NELLA GALLERY

 

 

IL NOSTRO PICCOLO CONTRIBUTO
PER UNA GRANDE IMPRESA

beneficenzaEcco come sono stati impiegati i proventi della LOTTERIA DI BENEFICENZA DELLA 10^ MOTOMAILATA.
Si chiama AMATA AFRICA, l'associazione umanitaria di Gallicano che ha raccolto proventi da vari fonti tra cui anche quello della lotteria di beneficenza del nostro ultimo Motoraduno, grazie ai quali è stata costruita la scuola materna di Cyeza in Rwanda. Ci auguriamo quindi di Crescere come Club e come manifestazione per far crescere sempre più il nostro piccolo contributo per un mondo migliore.
LE FOTO DELLA COSTRUZIONE DELLA SCUOLA NELLA GALLERY



1° MAGGIO. SE SI SAPEVA SI PARTIVA TUTTI INSIEME
Eccoci quà ritratti nelmotogita-san-galganola foto, mischiati ad un altro gruppo di Motociclisti Lucchesi trovati per caso all'Abbazia di San. Galgano, quella della spada nella roccia, per intendersi.
Chissà perchè i motociclisti tendono sempre a raggrupparsi.
Forse i produttori di abbigliamento nascondono delle calamite nelle protezioni ?

TUTTE LE FOTO DELLA GIORNATA NELLA GALLERY
MOTORI IN IN FESTA LE FOTO NELLA GALLERY
BY M.C. CERVELLI SCARBURATI DI LAYATICO (PI)
Si è svolta il 27 aprile scorso il primo motoraduno organizzato dai Cervelli Scarburati . alcuni dei nostri soci , compreso il presidente non sono mancati a questo appuntamento che si è rivelato veramente divertente, specialmente per l'esibizione di tria e di alcuni mitici "CINQUINI"I
motoraduno-lavagna-fieschi1° Motoraduno Nazionale
"Città dei Fieschi"
Lavagna 20 Aprile

Finalmente una Domenica mattina con il sole, siamo in molti a partire per di Lavagna, in Liguria, una volta radunati si contano 14 moto con 5 passeggeri, in più si aggregano tra Livornesi e Lucchesi altri 7 moto più 3 passeggeri, per un totale di ben 19 soci. L'obbiettivo è quello di ottenere un buon piazzamento nella classsifica turistica del Motoraduno edi portare a casa una coppa commemorativa. Arriviamo tardi, il giro turistico è perso, ne approfittiamo allora per iscriverci con calma godendo dell'assolato piazzale posto in riva la mare. Come ho già citato sopra sono 19 le tessere FMI registrate(14 conduttori e 5 passeggieri), che computate con i chilometri percorsi ci portano 5° in graduatoria, primi però tra i 4 Motoclub Toscani che sono intervenuti all'evento. Il Motoraduno si svolge in modo abbastanza noioso, e se non fosse per lo spirito di alcuni di noi Toscanacci, sarebbe un vero mortorio, arriviamo alle premiazioni, molti Motoclub se ne sono già andati ignorando che il Motoclub tigullio, l'Organizzatore, ha in serbo una coppa ricordo anche per gli ultimi in classifica. Un pensiero sicuramente gentile che gratifica tutti a prescindere dalla classifica. Partecipiamo alle premiazioni con un po di delusione, anche se noi di solito non diamo un gran peso a queste cose perchè quello che conta è il divertimento e la passione per la moto. Brunello, il Presidente sale sul palco per ritirare la coppa del 5° posto ma il coro dell'entusiamo e da Prima posizione assoluta, foto ricordo e via di corsa a casa passando per il Passo del Bracco, minacciose nuvole hanno preso il posto del Sole, qualcuno due gocce d'acqua l'ha prese lo stesso.
TUTTE LE FOTO NELLA GALLERY

gruppo-motoTAPPETO ROSSO
uno scherzoso e colorato omaggio a Brunello e Franco, rispettivamente Presidente e Vicepresidente.
sotto: Claudio e Giorgio indicano Nino
nino

DOMENICA 6 APRILE
DA SALINE A CAMPIGLIA M.ma
LE DOLCI CURVE DELLE COLLINE METALLIFERE E LA MINIERA DI TEMPERINO
LUCCA , alle 9 la giornata non prometteva nulla di buono,nubi grigie e una leggera pioggierellina, invogliavano sicuramente a tornare a letto, Ma una telefonata fatta a Maurizio di Livorno:.... " ma guarda che io non sono un esperto ma c'è Libeccio e il cielo non è poi cosi male, io andrei...." . e cosi è stato dopo un velominierace giro di telefonate. Al ritrovo siamo però solo in 6 con 4 moto, tra questi anche Franchino e Michela , lui miracolosamente rimesso in sesto dopo problemi alla schiena che lo hanno tenuto giù dalla moto per parecchi mesi, Altri due ci aspettano a Migliarino e via verso Livorno dove un tiepido sole che ha avuto la meglio sulle nuvole, ci accoglie, naturalmente insieme a Maurizio che al nostro arrivo, sorridente ci dice " Heee... ha'visto che sè fatto bene a partì ". Circa 30 minuti dopo abbiamo già lasciato la superstrada e da Cecina ci stiamo dirigendo verso Saline di volterra. Da ora im poi è tutto un susseguirsi di curve , esse e tornantoni per almeno un centinaio di chilometri, passando da Pomarance, Larderello, Suvereto e finalmente a Campiglia. Da non credere, il pranzo al sacco viene consumato all'ombra per il troppo caldo, altri tre compagni ritardatari ci raggiungono nel frattempo. La visita alla miniera è stata un pò deludente ,però se vi avanzano 9 €. a testa e non sapete cosa fare , può anche andare bene. Lascio per ultima questa nota sulle previsioni meteo di giornali e televisioni; Nessuna previsione ti può spronare più della passione per la moto e la voglia di viverla insieme agli Amici. Quindi che continuino pure a sbagliarle queste previsioni del cavolo.
 

IL MOTOpremiazione-bonsaiCLUB LUCCA
PREMIATO DAGLI
HIGHLANDERS
DI LAMPORECCHIO

Tra birra e BRIGIDINI abbiamo passato una piacevole serata , grazie ai nostri ospiti, gli HIGHLANDERS , il Motoclub Pistoiese affiliato F.M.I ci ha fatto la gradita visita per consegnarci il premio vinto al loro motoraduno come MC più numeroso. Nella foto a sinistra, Brunello il nostro presidente con Bonsai il presidente degli Highlanders ai quali va tutta la nostra stima.

DOMENICA 30 MARZO
SULL'APPENNINO TRA PALLEGGI E PALLATE
nb: non sono due località montane !!
carpinelli
La giornata è cominciata come meglio non poteva perchè un teipido sole primaverile ha letteralmente illuminato la nostra anima di motociclisti . Partiti da Lucca in orario e raggiunti gli altri in Versilia ci siamo diretti verso Aulla e il Passo dei Carpinelli. Divertente la sosta durante la quale ci siamo messi a pa lleggiare con tute e caschi con un pallone trovato per caso. Valicato il passo siamo scesi verso il lago di Gramolazzo dove ci attendeva Franchino con famiglia. Alcuni di noi hanno pranzato al Mini Hotel, altri hanno preferito un pic-nic in riva al lago. Dopo la una gara non troppo entusiamante di MOTO GP, ci siamo diretti verso valle, ma un ripensamento , grazie finalmente all'ora legale , ci ha fatto optare per un giro più lungo, ecco che ci siamo inerpicati fino a Careggine dove ci ha accolto la neve caduta la scorsa settimana e durante la sosta ci siamo messi a fare a pallate di neve, inaspettato e divertentissimo.
Siamo poi scesi fino a Isola Santa godendo del meraviglioso panorama e una volta passato Castelnuovo abbiamo affrontato con calma l'ultimo tratto del rientro a lucca, pensando forse che una così bella giornata passata insieme non meritasse mai di finire. Motogita inaugurale per la Moto Nuova di pacca di Nicola e Claudia e per il Nuovo Socio David con la sua Ragazza.
TUTTE LE FOTO NELLA GALLERY

 









 

Domenica 17 Febbraio :in 9 al passo dellaCisa, temp - 2°
Mi ero preparato fin nei particolari, paramani della tucano, un sottocasco con con goletta antivento e quant'altro avessi di più protettivo dal freddo.
Altrettanto avevano fatto i miei compagni di viaggio , a riprova che quei 121 km da percorrere per arrivare a Berceto, anche se pochi, non erano affatto uno scherzo. Quando poi sull'autostrada , nei pressi di Pontremoli Italo con il suo GS 1200 ci ha fatto capire a gesti che eravamo a -2°, mi son detto "allora si può fare" .Potrebbe sembrare stupido ma ho superato questo mio limite personale con soddisfazione. L'accoglienza del Moto Club A. Ligabue a base di parmigiano, salame, ciccioli e vin brulè è stata ottima. Al ritorno un caldo sole ci ha accompagnato giù verso la Lunigiana e poi fino a casa. Un'altra giornata indimenticabile con i ragazzi del Motoclub., un'altra medaglietta per il mio gilet.

TUTTE LE FOTO NELLA GALLERY



 

 

 

 

 

Sponsor & AMICI

leggi tutto>>
Scopri gli sponsor e i nostri amici

MOTORADUNI

leggi tutto>>
Tutte le date dei motoraduni

FMI

vai al sito>>
Il sito della Federazione Motociclistica Italiana
programma